Centro Sportivo Aeronautica Militare

La missione principale del Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare è quella di assicurare, in concorso con le Federazioni Sportive di riferimento, la tutela ed il miglioramento dell’attività sportiva agonistica di alto livello svolta dagli atleti militari di “interesse nazionale” appartenenti all’Arma Azzurra.

Diventa atleta dell’Aeronautica Militare

La Storia

Nel 1964 lo Stato Maggiore Aeronautica decretò che era necessario coordinare tutta l’attività sportiva agonistica che veniva praticata in maniera disorganica e amatoriale all’interno della Forza Armata, cercando di porre particolare attenzione a quella di alto livello. In un primo momento, come sede più idonea da assegnare al nuovo Reparto, venne scelto l’aeroporto dell’Urbe di Roma.


Dopo una successiva analisi, però, si preferì trasferire il nuovo Ente a Vigna di Valle, che racchiudeva tutti i requisiti per poter ospitare e disporre delle strutture necessarie ad un centro sportivo.

 

A Vigna di Valle i lavori si concentrarono subito sull’adeguamento delle strutture esistenti alle esigenze tecnico-logistiche del nuovo reparto insediato: sul vecchio campo per le manovre e la sperimentazione dei sistemi di atterraggio automatico dei dirigibili si avviarono i lavori per la costruzione della pista di atletica e del campo rettangolare in erba naturale, mentre la grande aviorimessa Saporiti, che domina il lago di Bracciano, fu ristrutturata internamente per ospitare un campo di basket coperto con due tribune laterali per il pubblico, la restante superficie fu tramezzata, e impiegata successivamente come area rimessaggio per le imbarcazioni.

Nel 1971, con il contributo del CONI, iniziò un programma di ammodernamento ed ampliamento delle strutture di supporto con la costruzione di nuovi alloggi, comprensivi di uffici, sale breafing, mensa, circolo ricreativo e sale dedicate per ospitare oltre 100 atleti che a suo tempo svolgevano il servizio di leva.

 

Nel 1985 fu invece la volta del primo grande ammodernamento delle strutture sportive, il nuovo contributo del CONI servì questa volta ad ammodernare: il campo di atletica, di pallacanestro e la sala d’armi che, nata all’interno del Palazzo Aeronautica nel 1947, fu la prima struttura sportiva ad essere trasferita a Vigna di Valle nel 1964.

 

Altri grandi lavori di ammodernamento e potenziamento delle strutture esistenti vennero effettuati negli anni seguenti, tra cui il completo rifacimento delle pista in tartan, l’allestimento di una nuova sala di muscolazione, la messa in opera di 4 torri faro per l’illuminazione notturna del campo di atletica, la costruzione del campo di calcetto, il nuovo sistema di irrigazione del campo sportivo, la sistemazione dei sedili sulla tribuna in muratura all’aperto e della cancellata in ferro ad aperture scorrevoli.

 

A compimento dei lavori, il Centro Sportivo venne inaugurato nella primavera del 1989 dal ministro dello Sport, Turismo e Spettacolo Franco Carraro, già aviere atleta a Vigna di Valle quando assolse gli obblighi di leva, accompagnato dal Ministro della Difesa, Valerio Zanone, presenti il Capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Mario Porta e il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Franco Pisano.

Diventa Atleta dell'Aeronautica Militare

Per vestire la maglia del Centro Sportivo Aeronautica Militare è necessario partecipare ai concorsi esclusivamente dedicati al personale da arruolare in qualità di “VFP4 – Atleta”. 

Questi vengono periodicamente banditi dal Ministero della Difesa in base alle esigenze organiche delle varie discipline e sono destinati agli “Atleti di Interesse Nazionale” riconosciuti dal CONI e dalle competenti Federazioni Sportive Nazionali. 

Contatti

Stato Maggiore dell'Aeronautica 5° Reparto - Comunicazione Sezione Politiche dello Sport

Viale dell’Università, 4

00185 – Roma

06/49864833 (Linea Urbana)
06/49865405 (Fax)   

sport@aeronautica.difesa.it

ITALIAN
AIR FORCE

MISSION

SPACE AND AEROSPACE

ORGANIZATION

AIRCRAFTS

STORIES AND
TRADITION

HISTORICAL TIMELINE

CENTENARY 1923 - 2023

HISTORICAL MUSEUM

HISTORICAL OFFICE

ITALIAN AIR FORCE
PUBLICATIONS

PUBLICATIONS