Complessi musicali

​​La B​anda musicale e le Fanfare dell’Aeronautica Militare, sono complessi organici destinati a partecipare alle celebrazioni più​ importanti in occasione di manifestazioni pubbliche. La Banda dell’Aeronautica Militare ha sede a Roma, mentre la Fanfara della 1ªRegione Aerea e quella del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3ªRegione Aerea rispettivamente a Milano e Bari.

Banda Aeronautica Militare

"Per volare sulle ali della musica"

La storia

Come previsto dal Regio Decreto del 19 novembre 1936, la Banda dell’Aeronautica Militare venne istituita ufficialmente il 1° luglio 1937 e disciplinata dal “Regolamento per il funzionamento del Corpo Musicale della Regia Aeronautica”. Con sede presso la Caserma Cavour, prima caserma italiana ad ospitare un reparto di aviazione all’inizio del secolo, fu il maestro Alberto Di Miniello a divenirne il primo direttore, vincendo il relativo concorso nel 1935. Già a partire dal 20 settembre 1937, con il concerto di presentazione ufficiale presso la sede dell’​EIAR (la radio di Stato) in Roma, l’impiego della Banda fu molto intenso ed apprezzato, grazie al clima di fermento ed interesse che circondava l’Arma Azzurra in quel periodo. Infatti, essere la Forza Armata più giovane, più moderna, più innovativa nonché capace di ottenere numerosi successi sul piano tecnico-professionale (primati mondiali e trasvolate oceaniche), contribuì, oltre che ad aumentarne il prestigio, anche a favorire un’intensa attività artistica della Banda, che venne così conosciuta ed apprezzata, sia in Italia che all’estero. Negli anni compresi tra il 1938 e il 1940, furono numerose le tournées estere tra cui ricordiamo quelle in Bulgaria, Spagna, Belgio e, soprattutto, in Germania. Disciolta in seguito agli eventi bellici, la Banda fu ricostituita nel 1944 e già dal mese di dicembre riprese la sua attività concertistica, suonando nei più importanti teatri e riscuotendo sempre il favore della critica e del pubblico. Tra tutti, vanno ricordati i concerti tenuti a New York (Juliard School), a Buenos Aires (Teatro Colisseum), ad Amburgo (Musikhalle), in Lussemburgo (conservatorio), ad Ankara (Teatro dell’opera), e a Mosca, in occasione della tournée del 2009 con il “Military Tattoo” (Cremlino e Piazza Rossa, Auditorium del Palazzo del Governo, Comune Bolshoi Manege).

Oltre ai concerti, la Banda svolge i suoi compiti istituzionali, ovvero:

  • ​servizio d’onore al Palazzo del Quirinale in alternanza con le altre bande militari; ​​
  • partecipazione alle cerimonie più significative della Forza Armata.

L’organico odierno, stabilito per legge dello Stato, si compone di 102 orchestrali, un archivista, il M° Direttore, il M° vice direttore. La Banda è alle dipendenze disciplinari ed amministrative del Comando Aeronautica Militare- Roma, mentre per il suo ​impiego dipende funzionalmente dallo Stato Maggiore Aeronautica 5° Reparto “Comunicazione”.

​Come chiedere l’intervento della Banda dell’Aeronautica Militare

La Banda Musicale dell’Aeronautica Militare assicura il proprio intervento anche su richiesta di Enti e/o Istituzioni esterni alla Forza Armata e, in tal caso, la composizione del complesso dell’orchestra militare potrà variare a seconda delle circostanze e delle condizioni infrastrutturali, tecniche e logistiche. Oltre all’attività di esibizione musicale propriamente detta, vengono svolte lezioni-concerto a favore di studenti di scuole dei diversi ordini e gradi, che possono essere abbinate anche a conferenze illustrative sui compiti dell’Aeronautica Militare.

Richiesta di partecipazione della Banda

È necessario che l’Ente/Istituzione interessata presenti un’istanza d’intervento, con congruo anticipo rispetto alla data di prevista esibizione, al seguente recapito:

 ​AERONAUTICA MILITARE – Stato Maggiore Aeronautica 5° Reparto “Comunicazione” – ​Viale dell’Università, 4 – 00185 ROMA (l’istanza potrà essere anticipata via posta elettronica a: stataereo.com@aeronautica.difesa.it).

Verifica fattibilità tecnica

Ricevuta l’istanza, il Comando Aeronautica Militare Roma – Ufficio Presidio e Cerimoniale, da cui dipende la Banda Musicale, verificherà la fattibilità tecnica dell’esibizione musicale e le relative modalità di effettuazione, valutando gli aspetti correlati al programma musicale da eseguire, le esigenze logistiche e tecniche, nonché le eventuali necessità alloggiative e di ristorazione (laddove necessario) del personale orchestrale nella località sede dell’evento.​Inoltre, saranno stimati gli oneri amministrativi connessi, a carico dell’Ente o Istituzione richiedente. Successivamente, le risultanze delle valutazioni tecniche​-​organizzative, saranno inoltrate allo Stato Maggiore Aeronautica 5° Reparto “Comunicazione” che disporrà l’impiego del complesso musicale.

Comunicazione di Concessione

Qualora l’istanza di concessione della Banda Musicale dell’Aeronautica Militare abbia avuto esisto positivo, sarà cura degli Enti/Istituzioni richiedenti porre in essere tutte le attività promozionali e di gestione della manifestazione nella loro interezza. È opportuno evidenziare che, per esigenze di carattere istituzionale, la Forza Armata si riserva la facoltà di revocare la concessione della Banda Musicale a qualsivoglia evento, in qualsiasi momento, senza che tale eventualità possa consentire all’Ente/Istituzione richiedente di avanzare pretese e/o richieste di risarcimento di alcun genere.

Fanfara 1ª Regione Aerea

​​La Fanfara del Comando 1ª Regione Aerea costituita con D.M. il 1° Gennaio 1984 inizialmente composta esclusivamente da personale di leva è attualmente composta da personale in Servizio Permanente del Ruolo Sergenti e Volontari in ferma Prefissata provenienti dai Conservatori italiani. Nata con lo scopo di dar lustro alle varie cerimonie di Forza Armata alla presenza delle più Alte Cariche dello Stato, ha dimostrato le sue peculiarità come Orchestra di Fiati esibendosi in numerose Piazze e prestigiosi Teatri italiani ed esteri quali l’Auditorium di Milano, il Teatro Comunale di Bergamo, il Teatro Regio di Parma. L’alta valenza artistica, unita alla passione e alla giovane età dei suoi componenti, permette alla compagine di spaziare nel repertorio musicale italiano e internazionale con brani che vanno dalla musica classica e operistica tradizionale italiana, passando per i vari medley di musica leggera e jazz italiana e straniera fino ad arrivare a quella che attualmente è considerata l’evoluzione musicale per questo tipo di organico che è la musica originale per banda riscuotendo ovunque enorme successo di pubblico e critica. 

Tra i molteplici impegni di rappresentanza, la Fanfara può vantare un notevole apporto in termini di concerti ed esibizioni alle Associazioni ONLUS​ e agli Enti Umanitari che operano sul Territorio contribuendo con la propria professionalità e  umanità che la contraddistingue, a stabilire un contatto tra la realtà militare e quella civile e a supportare le persone bisognose con dei momenti di serenità che solo la musica riesce a trasmettere e a tal riguardo molte sono le richieste di partecipazione da parte di Enti Militari e Civili sia ambito Nazionale che Internazionale che chiedono la presenza della Fanfara.

Fanfara Comando Scuole A.M./3ª Regione Aerea

Costituita nel 1984, la Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3a ​Regione Aerea con sede a Bari è composta da Avieri Musicisti volontari in ferma prefissata ed in servizio permanente, opportunamente selezionati tra i migliori diplomati presso Conservatori di musica. ​Compito primario è quello di partecipare, con l’esecuzione di inni e marce, alle diverse cerimonie d’istituto della Forza Armata. Grazie all’alto profilo artistico delle sue esibizioni ed alla qualità dei programmi proposti, la Fanfara è uno dei complessi più rappresentativi del panorama delle orchestre di fiati in Italia, vantando al suo attivo numerose registrazioni per emittenti radio-televisive, collaborazioni con personaggi di spicco del panorama artistico nazionale ed esibizioni nei teatri e nelle piazze più importanti, sia in Italia che all’estero. ​

ITALIAN
AIR FORCE

MISSION

SPACE AND AEROSPACE

ORGANIZATION

AIRCRAFTS

STORIES AND
TRADITION

HISTORICAL TIMELINE

CENTENARY 1923 - 2023

HISTORICAL MUSEUM

HISTORICAL OFFICE

ITALIAN AIR FORCE
PUBLICATIONS

PUBLICATIONS