Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Articolo Col. De Simone

Eccomi di nuovo ad approfittare di questo prezioso spazio offerto dalle pagine del sito del Ruolo delle Armi per condividere il successo di un progetto di comunicazione ideato e progettato dalla Segreteria Particolare del Comandante Logistico AM.
Un successo che ovviamente non è, e non può essere, auto referenziato ma che è stato riconosciuto dagli “esperti” dell’Ufficio Generale per la Comunicazione, il che rende legittima questa mia iniziativa.
Mi riferisco al videoclip presentato in occasione del recente “Rapporto Comandanti” del Comando Logistico, l’annuale riunione degli oltre 120 comandanti degli enti e reparti dipendenti dall’Alto Comando.
“KEEPING ENGAGED” è il titolo scelto per questo cortometraggio che in cinque minuti sintetizza, attraverso le immagini, lo sforzo profuso dalle diverse professionalità del Comando Logistico per supportare alcune delle più significative attività operative e addestrative che hanno interessato la Forza Armata, nel corso del 2015: le esercitazioni NATO Trident Juncture e Toxic Trip, il primo volo del primo esemplare del velivolo F35 destinato all’AM, le attività nei teatri operativi e così via.
Un video che ha consentito di rendere onore e merito ai ragguardevoli risultati conseguiti grazie allo spirito di servizio e abnegazione espresso dal Personale in tutte le circostanze, sia in Italia sia all’estero, con l’orgoglio di aver fornito un contributo importante in garanzia della sicurezza del nostro Paese. Risultati che discendono anche dalle competenze espresse nei vari settori da molti Ufficiali del Ruolo delle Armi, e che ovviamente rappresentano il punto di partenza per le sfide che si prospettano all’orizzonte. Da qui la scelta di un titolo che invocasse un impegno che non deve conoscere soluzione di continuità.
Il videoclip è stato postato sul sito del Comando Logistico affinché sia fruibile a tutto il Personale dipendente, ovvero i protagonisti delle storie che ogni attività porta con sé, dei racconti che restano lontano dai riflettori e che ciascuno custodisce gelosamente in quello scrigno chiamato “esperienza”.
Accorato è stato l’invito rivolto dal Comandante Logistico ai suoi comandanti a considerarlo uno strumento di comunicazione a disposizione della quotidiana attività di comando e dell’impegno promozionale nelle relazioni sociali e istituzionali locali. E contestuale è stato anche l’invito ad organizzare incontri frequenti non solo con lo staff diretto ma con tutto il Personale dipendente, ai vari livelli, perché non venga mai a mancare il tessuto connettivo tra il comandante ed i suoi “uomini”.
Ecco. Questo lo spirito con cui è stato concepito il videoclip. Questo il filo conduttore di quello che vuole essere uno strumento di comunicazione interna. Non occorre scomodare Chester Barnard e la sua “teoria dell’azione organizzativa” per evidenziare l’importanza che la comunicazione interna riveste per un’organizzazione complessa come l’Aeronautica Militare.
Comunicare significa condividere, compiere azioni che siano di reciproca partecipazione nei processi di cambiamento; significa scambiare informazioni necessarie ed importanti per il raggiungimento di un determinato obiettivo. Un obiettivo che in questo modo diventa comune e soprattutto condiviso.
Per Barnard un’organizzazione nasce non solo quando esistono persone che vogliono contribuire a raggiungere uno scopo comune, ma anche quando esistono la volontà e i mezzi per comunicare: se ogni reparto/ente contribuisce alla diffusione e condivisione di esperienze si riescono a raggiungere gli obiettivi in modo molto più semplice, rapido, efficace ed efficiente.
Del resto anche nelle aziende la comunicazione interna è considerata un “fattore critico di successo”. Comunicare con il Personale è quanto mai cruciale e strategico, soprattutto quando serpeggiano timori legati a cambiamenti importanti, non solo quelli afferenti alla nostra struttura organizzativa per effetto degli attesi provvedimenti discendenti dal Libro Bianco, ma anche al clima sociale ed alle tensioni internazionali che inevitabilmente stanno condizionando la nostra postura e le nostre abitudini.
Non mi spingo oltre. La mia idea era quella di condividere un’esperienza positiva in un settore strategico quale la comunicazione interna ed invitarvi a fare una riflessione sull’importanza che essa riveste ogni giorno nei nostri processi lavorativi e relazionali.
E poi, spero di avervi incuriosito quanto basta per spingervi a collegarvi alle pagine del sito del Comando Logistico per entrare nel vivo di “Keeping Engaged”.
Non mi resta che augurarvi “buona visione”!
http://web.comlog/aerolog/Video/Filmato-KeepingEngaged.mp4

 

(Col. A.A.r.a.n. Francesco DE SIMONE)

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.