Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Project Manager

Il Project Manager (PM) è un professionista che ha le conoscenze, l’esperienza e le capacità necessarie per gestire un progetto di qualsiasi natura attraverso l’utilizzo della disciplina del project management.

Oltre alle competenze tecniche, il PM deve essere in grado di gestire il progetto nel contesto applicativo (competenze contestuali) e con tutti gli stakeholders coinvolti (competenze comportamentali).

I compiti del PJM possono essere strutturati in gruppi di processi nelle varie fasi di progetto:
  • Avvio: sviluppare il project Charter, identificare gli stakeholder, stabilire il gruppo di progetto
  • Pianificazione: sviluppare i piani di progetto, definire l’ambito, creare la WBS (Work Breakdown Structure), definire le attività, stimare le risorse, definire l’organizzazione di progetto, mettere in sequenza le attività, stimare la durata delle attività, sviluppare il programma temporale, stimare i costi, sviluppare il budget, identificare i rischi, valutare i rischi, pianificare la qualità, pianificare gli approvvigionamenti, pianificare la comunicazione.
  • Esecuzione: dirigere il lavoro del progetto, gestire gli stakeholder, sviluppare il gruppo di progetto, trattare i rischi, gestire l’assicurazione di qualità, selezionare i fornitori, distribuire le informazioni
  • Controllo: controllare il lavoro di progetto, controllare le modifiche, controllare l’ambito, controllare le risorse, gestire il gruppo di progetto, controllare il programma temporale, controllare i costi, controllare i rischi, effettuare il controllo qualità, amministrare gli approvvigionamenti, gestire le comunicazioni
  • Chiusura: chiudere una fase o il progetto, raccogliere le conoscenze apprese.

Requisiti minimi per l’accesso alla certificazione:
Per poter essere ammesso all’esame di certificazione, il candidato deve dimostrare di essere in possesso dei seguenti requisiti:

Requisiti minimi

​Istruzione
​Diploma di Scuola Secondaria Superiore
​Esperienza professionale
  • ​Aver svolto il ruolo di Project Manager per almeno 2 anni negli ultimi 6 anni oppure
  • Aver svolto attività nell’ambito di gruppi di project management per almeno 3 anni negli ultimi 10 anni, più almeno 1 anno come Project Manager negli ultimi 10 anni.

La certificazione del Project Manager

Il Project Manager è una delle figure più diffuse nel mercato nazionale ed internazionale del lavoro. Con la pubblicazione della norma UNI 11648:2016, il legislatore ha definito in maniera chiara quali sono le conoscenze, competenze ed abilità che un Project Manager, o responsabile di progetto, deve possedere per gestire i progetti affidatigli.  La certificazione del personale, rilasciata da un ente terzo ed imparziale, è un efficace strumento per  valorizzare le proprie competenze e per il riconoscimento e la spendibilità della propria professione nel libero mercato.

A tale scopo ....  ha sviluppato uno schema per la certificazione di questa importante figura professionale in accordo alle norme UNI 11648:2016, UNI ISO 21500:2013 e UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012.

Iter di certificazione

Il processo di valutazione per il raggiungimento della certificazione di Project Manager prevede le seguenti fasi:

L’esame di certificazione è composto da tre prove, strutturate in modo da valutare le competenze tecniche, contestuali e comportamentali dei candidati:
  • Prova scritta a risposta multipla
  • Prova scritta di analisi di casi studio con domande aperte
  • Prova orale individuale
È prevista una riduzione delle prove di esame per chi è già in possesso di una certificazione PMP®, IPMA Livello B o IPMA Livello C.

Il rilascio della certificazione è soggetta al: 
  • superamento dell’analisi documentale e dell’esame di certificazione
  • pagamento delle quote previste da tariffario 
  • accettazione del regolamento d’uso del certificato e del marchio di certificazione
Il rilascio della certificazione consente l’iscrizione del professionista nel Registro di ... e la pubblicazione dei dati del candidato, se preventivamente autorizzata, sul sito internet www.aeronautica.difesa.it.

Il contratto per la certificazione ha validità triennale con tacito rinnovo, ed il suo mantenimento è vincolato al rispetto delle condizioni richieste dallo schema certificativo di riferimento.
 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.