Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Organizzazione > AMiCERT > La Politica per la Qualità
La Politica per la Qualità

Le imprese perseguono l'obiettivo di elevare gli skills professionali delle proprie risorse umane al fine di produrre ad un livello quanto più elevato, nell'orientamento di raggiungere risultati sempre più performanti e soddisfare sempre meglio i bisogni e le aspettative dei clienti e della collettività.

In armonia con quanto sopra è delineata la Politica dell'OdC, organismo per la valutazione indipendente e la certificazione delle figure professionali di Project Manager, Auditor e Lead Auditor.

L'OdC attua un sistema di certificazione inteso a garantire, nel rispetto delle norme e nel libero mercato, sotto il controllo dell'organismo di accreditamento (ACCREDIA), la partecipazione delle parti interessate alla certificazione, senza predominio di singoli interessi, e la libertà di accesso alla certificazione, senza indebite condizioni o discriminazioni.

L'OdC, nell'attuazione dei propri obiettivi, ha i seguenti punti di forza:

  • personale in possesso di una collaudata specializzazione sugli scenari;
  • realtà dotata di un concreto orientamento verso obiettivi culturali nei settori di riferimento;
  • attività prevalentemente orientate al comparto dei servizi, avendo raggiunto livelli di elevata specializzazione negli stessi attestati anche dalle informazioni di ritorno da parte dei propri clienti. Con l'obiettivo di rispondere alle esigenze dei clienti e del mercato, l'OdC ha iniziato a rilasciare certificazioni in settori dove la componente relativa ai sistemi innovativi integrati di Project, Quality e Knowledge Management riveste un'importanza strategica nei processo di trasformazione.

In particolare l'OdC:

  • attua procedure per mantenere la riservatezza sulle informazioni ottenute o derivanti dallo svolgimento delle attività di certificazione, a tutti i livelli della propria struttura, inclusi eventuali comitati/organismi/persone esterne. Le procedure riguardano altresì la conservazione delle medesime informazioni;
  • è impegnata a garantire la separatezza delle funzioni di certificazione dalle attività di formazione. L'importanza della imparzialità è attestata dalla adozione di una specifica analisi del rischio;
  • attua controlli sull'uso della certificazione e dei marchi di certificazione e garantisce la messa a disposizione del mercato delle informazioni relative ai Certificati rilasciati, sospesi, revocati mediante pubblicazione nel proprio sito del "Registro dei clienti certificati";
  • ha in atto un documentato SG che si prefigge di garantire servizi di certificazione di elevata qualità i quali mettano in pratica i principî stabiliti in questa dichiarazione. A tale fine provvede anche a monitorare la soddisfazione dei propri clienti.

Gli obiettivi, nell'ambito del programma di miglioramento della qualità, sono identificati tramite una serie di indicatori soggetti a riesame e, ove necessario, ad aggiornamento.

I componenti dell'OdC sono impegnati ad attenersi, per quanto di loro rispettiva competenza, a quanto disposto nel SG e nella presente Politica. La Politica è resa pubblica ed accessibile mediante pubblicazione sul sito internet.

L'Amministratore Unico (AU), che coincide con la figura del Capo Ufficio Generale (CUG), a tal fine, individua gli obiettivi della politica per la qualità.

Per perseguire tali obiettivi l'intero quadro dirigente si impegna a:

  • gestire, monitorare e modificare i processi, in funzione delle evoluzioni organizzative, tecnologiche e legislative, aggiornando il SG e garantendone la continua conformità ai requisiti;
  • ricercare con continuità lo sviluppo delle competenze interne in termini di risorse umane e tecnologiche;
  • introdurre e perfezionare strumenti informatici per il monitoraggio oggettivo delle prestazioni;
  • contribuire allo sviluppo dell'etica del personale;
  • attivare cicli di formazione/addestramento del personale (a tutti i livelli) sulla cultura della qualità;
  • assicurare che tutto il personale possa contribuire alla definizione delle politiche e degli obiettivi per la qualità;
  • sensibilizzare, coinvolgere e responsabilizzare tutto il personale attraverso momenti di incontro e condivisione affinché sia consapevole dell'importanza delle proprie attività e di come esse contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi;
  • garantire la corretta gestione delle "non conformità" e la diffusione delle corrispondenti lezioni apprese per perseguire un miglioramento continuo;

     
  • estendere ai "fornitori" (operatori con i quali si interfaccia per lo sviluppo dei processi di interesse) la dottrina della qualità.

I principi cardine di tale politica sono:

  • la centralità della persona;
  • la condivisione degli obiettivi;
  • il pieno rispetto delle regole;

il miglioramento continuo basato su metriche oggettive.


 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.