Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Organizzazione > Alti Comandi e Regioni Aeree > CSA > COA > R.A.M.I. Eindhoven (Paesi Bassi)
R.A.M.I. Eindhoven (Paesi Bassi)
eindhoven

Lo European Air Transport Command (EATC), con sede ad Eindhoven (Paesi Bassi), applica il concetto di "pooling & sharing" al settore del trasporto aereo militare con lo scopo di migliorare e ottimizzare la gestione delle risorse disponibili. Grazie all'impiego di una flotta "comune", più vasta di quelle dei singoli Paesi (20 diversi tipologie di assetti e circa 200 aeromobili), l'EATC è in grado in ogni momento di valutare, per poi individuare ed utilizzare il velivolo che meglio si adatta alle caratteristiche della missione di trasporto. La standardizzazione delle procedure e la diversità delle flotte messe a disposizione dell'EATC garantiscono una flessibilità d'impiego unica e l'opportunità continua di migliorare, costantemente, i requisiti di efficacia ed efficienza del Comando. A questo scopo EATC studia le rispettive normative militari nazionali in tema di trasporto aereo, proponendone un livello sempre maggiore di armonizzazione, per tendere verso una completa standardizzazione di normative e relative procedure tra le Nazioni partecipanti. Le normative in questione disciplinano diverse tematiche: gestione dei passeggeri e dei carichi, trasporto di merci pericolose, assistenza del velivolo a terra e relativi servizi connessi, cicli manutentivi, interoperabilità dei velivoli, ecc. Inoltre, EATC studia programmi e progetti per esigenze condivise tra le diverse Nazioni, proponendo soluzioni innovative ed integrate che, messe a sistema tra le Nazioni partecipanti, consentono una maggiore crescita operativa con abbattimento dei costi di acquisizione.

L'ingresso dell'Aeronautica Militare nell'EATC è avvenuto ufficialmente il 4 dicembre 2014 a seguito della sottoscrizione, in presenza del Ministro della Difesa, da parte del Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare del documento che ha sancito l'adesione dell'Italia. La Rappresentanza dell'Aeronautica Militare (R.A.M.I.), costituita presso il citato Comando, dipende gerarchicamente dal Comando Operazioni Aerospaziali di Poggio Renatico (FE). Dal 12 gennaio 2016 (ToA degli assetti nazionali) l'Aeronautica Militare, mettendo a disposizione dell'EATC alcune delle eccellenze del trasporto aereo militare nazionale, come il "rifornimento in volo" (AAR-AirtoAir Refuelling) ed il trasporto in bio-contenimento, partecipa con una flotta di circa 30 velivoli tra C- 27J, C-130J e KC 767, appartenenti alla 46ª Brigata Aerea di Pisa e al 14° Stormo di Pratica di Mare.

Fanno parte dell'EATC, oltre all'Italia, il Belgio, la Francia, la Germania, il Lussemburgo, i Paesi Bassi e la Spagna.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.