Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare

​​​​È un velivolo d’addestramento e attacco leggero in dotazione al 61° Stormo di Galatina (Lecce) con il quale gli allievi piloti dell’Aeronautica Militare effettuano la fase II (Primary Pilot Training), comune a tutti gli allievi piloti militari, finalizzata alla individuazione delle linee su cui voleranno: fighters, pilotaggio remoto RPA, elicotteri, convenzionali (trasporto). Impiegato prevalentemente per l’addestramento e il collegamento, l’MB.339A (nella foto il velivolo in avanti) può essere utilizzato anche per missioni di supporto aereo ravvicinato e si è dimostrato molto valido per l’attività dimostrativa delle “Frecce Tricolori” che ne impiegano la variante PAN, provvista di impianto fumogeno. Per estenderne la vita operativa, la flotta MB.339A/PAN è stata negli anni sottoposta a un programma MLU (Mid-Life Update), riguardante soprattutto le apparecchiature radio e di navigazione con l’installazione del “GPS”. Successore dell’MB.326, ne conserva il turboreattore ​Viper, ma è caratterizzato dal seggiolino posteriore rialzato che è essenziale per fornire all’istruttore una buona visibilità anteriore specialmente durante le esercitazioni armate. I 339 in servizio sulla base di Galatina, nelle diverse versioni, hanno accumulato circa 330.000 ore di volo, a testimonianza degli alti livelli di performance del velivolo.

Caratteristiche tecniche:

Apertura alare: 10,85 m - lunghezza: 10,97 m - altezza: 3,99 m - peso massimo al decollo: 5.895 kg - impianto propulsivo: un turbogetto Rolls-Royce Viper Mk.632 da 1.814 kg/s - velocità massima: 940 km/h (0,86 mach) - tangenza: 13.000 m - autonomia: 3.600 km (trasferimento) - equipaggio: 1/2 piloti - armamento: fino a 2.040 kg di carichi esterni (pod per mitragliatrici o cannone cal. 30 mm, serbatoi ausiliari, ecc.).

ALTRI MEZZI DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.