Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cento anni di Aeronautica Militare a fumetti: 12 graphic novel per celebrare i 100 anni della Forza Armata
Cento anni di Aeronautica Militare a fumetti: 12 graphic novel per celebrare i 100 anni della Forza Armata
10/04/2022
Ufficio Pubblica Informazione - Roma
Cap. Massimo Fantigrossi

La collana "100 anni di Aeronautica Militare a fumetti", realizzata dall'Ufficio Storico dell'Aeronautica Militare per rendere omaggio agli aviatori di ieri e di oggi in vista del centenario della Forza Armata, è stata presentata oggi, domenica 10 aprile,  alla 28ma edizione di Romics - Festival internazionale del fumetto, animazione, cinema e games.

La collana a fumetti  "100AM", composta da 12 volumi, è uno dei numerosi progetti messi in campo dall'Arma Azzurra per celebrare il centesimo anniversario della sua fondazione, avvenuta il 28 marzo 1923. Le 12 graphic novel verranno gradualmente pubblicate nel corso dei prossimi mesi e accompagneranno i cittadini italiani verso la festa del 28 marzo 2023,  occasione per diffondere i valori e la cultura aeronautica sul territorio e avvicinare soprattutto i più giovani alla Forza Armata.

Nel corso dell'evento di presentazione della collana a fumetti, il Generale di Brigata Aerea Giovanni Francesco Adamo - Capo del 5° Reparto "Comunicazione" dello Stato Maggiore dell'Aeronautica - ha sottolineato come il progetto editoriale, opera unica nel suo genere, si avvalga anche della collaborazione di giovani autori emergenti. "Questa raccolta di graphic novels è pensata per raggiungere la generazione dei cosiddetti "millennials"  e narra le storie dei nostri  eroi del passato e del presente; storie eccezionali o di quotidianità, che hanno dato lustro alla Forza Armata nei suoi primi 100 anni di vita " ha raccontato al pubblico.

Presente all'evento anche l'Art Director della collana, Francesco Archidiacono,  che ha aggiunto "gli episodi raccontati sono di diverso tipo. Abbiamo cercato di rappresentare questa varietà attraverso i differenti stili dei  giovani autori e disegnatori coinvolti in questo progetto, in modo che ogni volume fosse riconoscibile.  Il realismo storico come stella polare di fronte a noi, per assicurare la massima fedeltà di tutti i dettagli degli aerei, armi e uniformi disegnati".

Nell'ambito della presentazione sono inoltre intervenuti Marco Trecalli - autore e disegnatore del primo episodio "Ali su El Alamein", Vincenzo Grienti – autore del secondo volume "In volo per la vita", Andrea Frittella e Sara Colella – rispettivamente disegnatore e colorista di un prossimo episodio interamente dedicato agli incursori.



"Ali su El Alamein", il primo volume della collana, ad opera di Marco Trecalli, già in vendita al seguente link https://www.amazon.it/Ali-El-Alamein-Marco-Trecalli/dp/8888180524/, narra le vicende del Colonnello Mario Giuliano, del Capitano Livio Ceccotti e dei Tenenti Ezio Bevilacqua e Giuseppe Oblach, quattro aviatori insigniti della M.O.V.M. (Medaglia d'Oro al Valor Militare) per le imprese eroiche compiute durante la Seconda Guerra Mondiale nei cieli di El Alamein. Una storia di quattro grandi aviatori accomunati da un unico destino, con un epilogo di un episodio storico leggendario, compiuto dagli A.D.R.A. (Arditi Distruttori Regia Aeronautica) nell'aeroporto angloamericano di Benina, nell'Africa settentrionale. In un gioco di scatole cinesi, la narrazione dei ricordi e l'intrecciarsi delle azioni sono spunto per un'indagine sulle forme di coraggio che portano l'uomo a superare sé stesso.

"In volo per la vita", il secondo volume della collana, narra la storia di tre personaggi: due piloti e un aerosoccorritore dell'Aeronautica Militare in prima linea per salvare vite umane, raccontati dalla penna del giornalista Vincenzo Grienti e illustrati dalla fumettista Katia Ranalli.

La graphic novel ripercorre, attraverso i ricordi dei protagonisti, fatti di cronaca di grande spessore umanitario: la tragedia del traghetto Norman Atlantic del 28 dicembre 2014 e dell'alluvione di Sarno, Quindici, Siano e Bracigliano, avvenuta in Campania nel maggio 1998. A tali racconti si aggiungono quelli delle missioni, quasi quotidiane, dei trasporti sanitari d'urgenza e quelli dei voli in alto bio-contenimento effettuati durante l'emergenza Covid-19. 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.