Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Comicon 2022: per la prima volta l'Aeronautica Militare al Salone internazionale del fumetto di Napoli
Comicon 2022: per la prima volta l'Aeronautica Militare al Salone internazionale del fumetto di Napoli
22/04/2022
SMA - 5° Reparto - Ufficio Pubblica Informazione
Cap. Massimo Fantigrossi

L'Aeronautica Militare partecipa per la prima volta al COMICON - Salone Internazionale del Fumetto e del Gioco di Napoli, fiera annuale dedicata al fumetto e all'animazione giunta alla 22^ edizione che si è aperta oggi, venerdì 22 aprile, presso la Mostra d'OItremare, ed in programma fino al 25 aprile. 

L'Arma Azzurra, che a meno di un anno dal Centenario della sua fondazione (28 marzo 1923) intende così proseguire nell'opera di diffusione sul territorio dei valori e della cultura aeronautica e rinsaldare il forte legame con i più giovani, è presente all'evento con due riproduzioni in scala 1:1 di aerei che hanno fatto la storia dell'aviazione militare - il Caccia Nieuport 11 "Bebè" ed il Caccia Macchi MC.202 (rappresentato anche nel fumetto "Ali su El Alamein" di Marco Trecalli), una serie di visori di realtà virtuale per un'esperienza unica ed immersiva e degli stand con le ultime proposte editoriali della Forza Armata. 

La partecipazione al Comicon è stata anticipata, giovedì 21 aprile, presso l'Accademia Aeronautica di Pozzuoli, dall'evento "Bolidi&Nuvolette" in cui sono state presentate in anteprima le proposte editoriali che l'Aeronautica Militare ha presentato per l'evento: "Hydroracer: The Schneider Trophy Epic" e la collana "100 anni di Aeronautica Militare a fumetti".

Il Generale di Brigata Aerea Paolo Tarantino, Comandante dell'Accademia Aeronautica, alla presenza di una folta rappresentanza di giovani, studenti del Liceo Scientifico "E. Majorana" di Pozzuoli e di allievi ufficiali, ha dato il via all'evento, introducendo uno dei punti centrali di questa iniziativa: l'importanza di mantenere saldo il connubio tra i giovani e le tradizioni storiche. "Per noi, questo evento rappresenta l'inizio della celebrazione del centenario della nostra Forza Armata, un progetto importante in cui l'Accademia Aeronautica ha un ruolo centrale" ha aggiunto.

Il professore Massimiliano Pinucci, designer e coautore dei prodotti editoriali, ha poi presentato il progetto "Hydroracer: The Schneider Trophy Epic", un libro d'autore illustrato e un gioco da tavola – una co-edizione di "Hun in the Sun" (libro), "Platypus" (gioco) e Aeronautica Militare -  che hanno l'obiettivo di far riscoprire alle generazioni più giovani il mito della Coppa Schneider. Un progetto internazionale di cultura aeronautica, frutto di 20 anni di ricerca, per ricordare la storia, i piloti, le macchine, l'epopea degli idrovolanti che gareggiarono negli anni d'oro dell'aviazione.

"L'edizione della Coppa Schneider tenutasi nel 1922 fa proprio nel Golfo di Napoli - per la prima volta una sfida di velocità tra idrovolanti - ha rappresentato un incredibile momento di progresso da un punto di vista tecnologico e aeronautico" ha raccontato alla giovane platea il Generale Ispettore Capo (ric) GA Basilio Di Martino, Presidente del gruppo di lavoro per le celebrazioni del Centenario AM, invitato ad intervenire sul tema.

"La storia della nostra Forza Armata - non solo da un punto di vista tecnologico - è caratterizzata da una continua spinta a superare i limiti raggiunti, a migliorare le proprie prestazioni ed efficienza. L'Aeronautica Militare è una componente importante del Paese e appartiene anche ai giovani, che ne rappresentano il futuro" ha aggiunto il Generale di Brigata Aerea Francesco Giovanni Adamo, Capo del V Reparto Comunicazione dello Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare.

E sempre ai giovani è dedicata l'altra proposta editoriale presente a COMICON, la collana di graphic novel "100 anni di Aeronautica Militare a fumetti". Dedicata a personaggi e episodi che hanno fatto la storia dell'Arma Azzurra, si compone di 12 libri a fumetti realizzati da autori emergenti, sceneggiatori, disegnatori, coloristi e copertinisti, per puntare alla generazione dei cosiddetti millennials. I volumi, che compongono il progetto editoriale, verranno gradualmente pubblicati nel corso dei prossimi mesi; sono già in vendita i primi due episodi "Ali su El-Alamein" di Marco Trecalli e, a breve, "In volo per la vita" di Vincenzo Grienti e Katia Ranalli.

L'importanza di questa iniziativa editoriale è stata sottolineata dall'intervento conclusivo dell'Art Director del COMICON, professore Matteo Stefanelli, che si è soffermato sul ruolo d'ispirazione che ha avuto il volo per il mondo del fumetto: un equilibrio perfetto tra la dimensione progettuale e tecnica dei velivoli e la poesia del volo.

Visita il Link per maggiori informazioni su Comicon 2022

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.