Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Air expeditionary: conclusa a Dobbiaco l’esercitazione Dama di Picche
Air expeditionary: conclusa a Dobbiaco l’esercitazione Dama di Picche
10/11/2022
Comando Logistico
3° Stormo e Distaccamento Aeroportuale Dobbiaco

Nell'ambito dell'esercitazione nazionale denominata Dama di Picche 2022, il 3° Stormo di Villafranca di Verona (VR) si è rischierato, dal 7 al 10 novembre, presso il Distaccamento Aeroportuale di Dobbiaco (BZ), ente dipendente dal Comando della 1ª Regione Aerea di Milano.

Sull'aeroporto più alto d'Italia, durante la cosiddetta fase livex dell'evento, sono state effettuate quattro sortite di volo per verificare in ambiente montano alcune capacità logistiche, tra cui il sistema FARP (Forward Arming and Refuelling Point), assetto peculiare nell'ambito della Difesa che, in aggiunta alla più tradizionale capacità di rifornimento in volo, consente di rifornire i velivoli chiamati ad operare in zone isolate e in contesti logisticamente complessi, come nel caso degli elicotteri impegnati nella condotta di Operazioni Speciali, Personnel Recovery, Search and Rescue (SAR) e in soccorso alla popolazione civile.

Oltre al 3° Stormo, che ha rischierato personale e mezzi antincendio, ambulanza, autorifornitore, e apparati per le Telecomunicazioni e l'Assistenza al Volo, hanno partecipato all'esercitazione anche il 15° Stormo di Cervia con un elicottero HH-139B, la Squadriglia Collegamenti di Milano Linate con un elicottero TH-500 ed il Distaccamento Aeroportuale di Dobbiaco, durante le operazioni di volo il 3° Stormo ha verificato inoltre un particolare sistema per le telecomunicazioni denominato "Cubo" in grado di assicurare le funzioni essenziali per l'Assistenza al Volo.

A conclusione dell'esercitazione, il Comandante della 1ª Regione Aerea, Generale di Squadra Aerea Francesco Vestito, ha evidenziato come "l'aeroporto militare di Dobbiaco ben si attaglia a questo tipo di esercitazioni. Rappresenta una di quelle zone di alta montagna ideali per l'addestramento del personale dell'Aeronautica Militare nonché un'eccezionale posizione strategica nel Nord Est per poter operare con propri mezzi in caso di emergenze o calamità naturali. L'Aeronautica Militare grazie alle caratteristiche tecnologiche degli elicotteri in dotazione, così come l'impiego di apparecchiature e tecniche speciali nonché il trasporto in "modalità bio-contenimento" per i casi di COVID, è sempre in grado di gestire con successo le situazioni di emergenza più complesse. Pertanto, le esercitazioni  presso il Distaccamento Aeroportuale di Dobbiaco rappresentano una proficua opportunità per confermare l'efficienza delle proprie capacità operative."

Il Distaccamento Aeroportuale di Dobbiaco, che dipende dal Comando della 1ª Regione Aerea di Milano, garantisce il supporto ai Corsi di Sopravvivenza in montagna (Sicurezza Volo), ai Reparti in addestramento nell'ambito di esercitazioni internazionali e Corsi Mantenimento Airmanship su aliante; a ciò si aggiunge la rilevazione dei parametri meteorologici al suolo.


ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.