Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Bimbo in pericolo di vita: velivolo Aeronautica Militare lo trasporta da Lamezia Terme a Napoli
Bimbo in pericolo di vita: velivolo Aeronautica Militare lo trasporta da Lamezia Terme a Napoli
13/11/2022
SMA 5° Reparto Comunicazione
Ufficio Pubblica Informazione

Oggi, 13 novembre, è atterrato sull'aeroporto di Napoli-Capodichino un velivolo militare da trasporto Falcon 900 del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare con a bordo un bambino di appena 10 giorni in imminente pericolo di vita. 

Il volo salva-vita è stato disposto, su richiesta della Prefettura di Catanzaro, dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea dell'Aeronautica Militare che ha tra i vari compiti anche quello di coordinare questo genere di attività a favore della popolazione civile su tutto il territorio nazionale.

Il velivolo militare è decollato dall'aeroporto militare di Ciampino, sede del 31° Stormo, verso l'aeroporto di Lamezia Terme, dove ha imbarcato il piccolo paziente, la mamma e l'equipe medica che ha garantito un monitoraggio continuo durante il trasporto aereo.

Il Falcon 900 si è poi diretto verso l'aeroporto partenopeo. Qui un'ambulanza ha completato il trasporto sanitario fino a raggiungere l'Ospedale "Vincenzo Monaldi" - AOS dei Colli di Napoli.

I trasporti a favore di cittadini in imminente pericolo di vita vengono svolti con equipaggi, velivoli da trasporto ed elicotteri dell'Aeronautica Militare e consistono in un intenso lavoro di squadra che richiede professionalità, addestramento e dedizione. Sono migliaia ogni anno le ore di volo effettuate dai velivoli del 31° Stormo di Ciampino, dal 14° Stormo di Pratica di Mare, dal 15° Stormo di Cervia e dalla 46ª Brigata Aerea di Pisa, assetti sempre in prima linea in caso di emergenza.


Leggi la news anche sul sito del Ministero della Difesa.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.