Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Gli Addetti Militari Esteri Visitano il 70° Stormo
Gli Addetti Militari Esteri Visitano il 70° Stormo
28/04/2022
70° Stormo
Magg. Giangiuseppe Luisi

Una delegazione di Addetti Militari esteri accreditati presso il Governo della Repubblica italiana, guidata dal Colonnello Francesco Giordano, Vice Capo Reparto Sicurezza e Addettanze Militari del II Reparto Informazioni e Sicurezza dello Stato Maggiore della Difesa, ha fatto visita alla scuola di volo di Latina, sede del 70° Stormo. La visita si inquadra nel piano delle attività a carattere tecnico-militare che la Difesa annualmente predispone a favore dei predetti Ufficiali stranieri.

A far gli onori di casa il Colonnello Michele Grassi, Comandante del 70° Stormo, che ha tenuto il mission briefing di presentazione del Reparto, volto a illustrare il compito di istituto, la struttura organizzativa e le peculiari attività della Scuola di Volo pontina che, da oltre mezzo secolo, rappresenta la prima tappa obbligatoria nella formazione professionale del “pilota militare”. 

Il briefing ha posto in evidenza come lo Stormo abbia intrapreso, già da alcuni anni, un impegnativo e articolato processo di ammodernamento e valorizzazione della scuola di volo stessa, anche in un più ampio contesto internazionale, tradottosi nella realizzazione, in doppia lingua italiano-inglese, dei moduli di apprendimento e-learning costituenti il percorso formativo teorico “Ground School” su materie quali Medicina Aeronautica, Meteorologia, Aircraft Systems, Traffico Aereo, Fraseologia Aeronautica, nonché nella ormai consolidata expertise del personale Istruttore di Volo e nella elevata standardizzazione delle procedure che costituiscono l’insieme dei corsi profferti dal 207° Gruppo Volo.

Durante il suo intervento, il Col. Grassi, rivolgendosi al Col. Francesco Giordano, Capo della Delegazione, si è detto “…particolarmente onorato per l’opportunità che lo stato Maggiore della Difesa ha concesso al 70° Stormo di rappresentare, innanzi a tale consesso, l’Aeronautica Militare e, in senso più ampio, l’intera nazione”. Il Col. Grassi ha voluto inoltre sottolineare come “il personale tutto, operante presso la scuola di volo, mette quotidianamente in campo etica, competenza, passione, disciplina con il fine ultimo di riuscire a travasare quell’insieme di competenze, tecnica e abilità a chi, per la prima volta, si affaccia a questa peculiare professione, con l’ambizione di divenire un giorno pilota militare“. 

La visita è proseguita presso le articolazioni del Reparto quali la Sala e-learning, la linea volo, gli Alloggi Internazionali, l’hangar del GEA (Gruppo Efficienza Aeromobili), dove la delegazione di Ufficiali esteri ha potuto familiarizzare con il velivolo addestratore T-260B e conoscerne i processi manutentivi attuati presso lo Stormo. La visita alle strutture si è conclusa presso la sala allenatori strumentali del 207° Gruppo Volo, dove è stato possibile  osservare da vicino i simulatori del velivolo T-260B, interamente prodotti “in house” dall’Aeronautica Militare.

Nei saluti finali il Col. Giordano ha ringraziato il Col. Grassi per la calorosa accoglienza riservata e si è complimentato per l’alta capacità, professionalità e convinta partecipazione dimostrata da tutto il quadro permanente del 70º Stormo, assolutamente consapevole della delicata missione di formare ed addestrare i futuri piloti dell’Aeronautica Militare.
 
Analogamente il Colonnello Núñez Vázquez, Decano del Corpo degli Addetti Militari, ha espresso il suo plauso per il livello di professionalità che il personale del Reparto è riuscito a trasmettere nella breve visita, ringraziando il Comandante e tutto il personale per lo spirito di aggregazione che sono riusciti a infondere agli Addetti Militari presenti.

Poste alle dipendenze del Comando Scuole dell'Aeronautica Militare e 3ª Regione Aerea con sede a Bari, le Scuole di Volo, assolvono al peculiare compito della selezione, formazione e addestramento al volo dei futuri piloti militari e nello specifico il 70° Stormo, avente sede sull'Aeroporto Militare "Enrico Comani" di Latina, da oltre sessant'anni, rappresenta la prima tappa obbligatoria nella formazione professionale del "pilota militare", poiché assolve ai compiti istituzionali di selezionare e addestrare i futuri piloti militari dell'Aeronautica Militare, delle altre Forze Armate e Corpi Armati dello Stato e cadetti di altre Nazioni, attraverso il rilascio del primo brevetto al pilotaggio, il Brevetto di Pilota di Aeroplano (BPA).

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.