Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Kuwait: nuovi traguardi per i velivoli AM della IT NCC Air
Kuwait: nuovi traguardi per i velivoli AM della IT NCC Air
22/04/2022
Italian National Contingent Command Air
Task Force Air - Kuwait

L’Italian National Contingent Command Air rischierato in Kuwait e Iraq ha visto nell’ultimo mese il raggiungimento di nuovi e importanti traguardi operativi da parte degli assetti aerei dell’AM ad esso assegnati nell’ambito dell’Operazione Nazionale Prima Parthica innestata nell’Operazione Internazionale Inherent Resolve e istituita per il contrasto e la lotta al Daesh.

Il velivolo Boeing KC-767A rischierato in Kuwait dal 2014 con il Task Group Breus della Task Force Air Kuwait, ha raggiunto l’importante traguardo delle 9000 ore di volo effettuate in Teatro Operativo. Esso svolge operazioni di rifornimento in volo (Air to Air Refuelling), incrementando così la quantità di carburante disponibile in volo agli altri assetti aerei della Coalizione, consentendo dunque di prolungare la loro permanenza nelle zone di svolgimento delle operazioni aeree militari.

Gli Eurofighter del Task Group Typhoon hanno da poco raggiunto un altro importante traguardo: le 5000 ore di volo effettuate. A partire dal primo rischieramento in Kuwait, sulla base aerea di Al Jaber da marzo 2019 ad agosto 2020 e successivamente da aprile 2021 a tutt’oggi rischierati su Ali Al Salem, gli F-2000A hanno dimostrato la loro ormai piena e maturata capacità operativa nelle missioni di volo effettuando circa 1200 sortite con 5000 ore di volo totali.

Il mantenimento della Situational Awareness è stato garantito anche dal Task Group Araba Fenice, tra le prime unità della Coalizione ad essere schierato nel 2014 dall’Italia nell’Operazione Inherent Resolve. Grazie alla professionalità degli equipaggi di volo si è potuto raggiungere recentemente l’importante traguardo delle 14000 ore di volo effettuate. L’eccellenza tecnologica e operativa degli assetti e la qualità e quantità dei prodotti forniti hanno permesso all’Italia di collocarsi come tra i primi contributori per il contrasto alle cellule del Daesh, la protezione della popolazione e il supporto alla pacificazione in Iraq.

Rischierato in Iraq presso la base di Erbil, di recente il Task Group Albatros ha celebrato l’importante traguardo delle 7000 ore di volo sui cieli dell’Iraq.

L’altissima professionalità del personale dell'Aeronautica Militare, rischierato fuori dai confini nazionali in Kuwait e Iraq, e la disponibilità dei differenti assetti aerei tecnologicamente avanzati risultano essere il binomio indispensabile nell’espressione delle Capacità Operative Fondamentali che l’IT NCC Air, tramite la Task Force Air, espleta quotidianamente 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Potrebbe interessarti anche: 

Eurofighter: un volo da record sui cieli dell'Iraq 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.