Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Salute e Sicurezza sul Lavoro: aggiornamento su protocolli e procedure per il personale AM
Salute e Sicurezza sul Lavoro: aggiornamento su protocolli e procedure per il personale AM
28/04/2021
U.Co.Pr.A.T.A.
Ten. Alessandro Pergolini
In occasione della Giornata Mondiale della Salute e Sicurezza sul Lavoro, l’Ufficio Generale di Coordinamento della Prevenzione Antinfortunistica e della Tutela Ambientale condivide, con gli esperti di settore, le più opportune modalità per garantire la salute del personale che opera nei cantieri dell’AM, anche nel contesto pandemico.

Il 28 aprile 2021, data in cui ricorre la “Giornata mondiale della salute e sicurezza sul lavoro” si è tenuto il Seminario per la sicurezza nei cantieri della Forza Armata, appuntamento organizzato dall’U.Co.Pr.A.T.A. ormai giunto alla 3^ edizione, che in questa occasione è stato organizzato in modalità webinar per far fronte alle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria in corso. Circa 70 tra Ufficiali, Sottufficiali e Personale Civile che operano nel settore delle infrastrutture, sono intervenuti in collegamento dai reparti dell’Aeronautica Militare distribuiti sul territorio nazionale e dai teatri operativi in cui sono rischierati, per confrontarsi sulle più recenti linee di azione in tema di sicurezza nei cantieri della Forza Armata, e sulle procedure necessarie alla gestione del rischio di contagio.

Infatti, nell’attuale contesto pandemico, la scrupolosa applicazione dei nuovi protocolli di sicurezza comporta un aumento dei compiti e delle responsabilità a carico delle figure professionali impiegate nei cantieri. A tal proposito, nel webinar, con l’ausilio di relatori esterni esperti nel settore, che hanno fornito nozioni teoriche e indicazioni pratiche, è stato possibile illustrare il corretto approccio per l’applicazione dei protocolli anti-contagio, standardizzato per tutte le realtà in cui il personale tecnico dell’A.M. opera quotidianamente.

Dopo il saluto di benvenuto del Capo Ufficio Generale dell’U.Co.Pr.A.T.A., Brigadier Generale Sergio Walter Maria Li Greci e una breve introduzione sui temi del seminario, l’Architetto Fernando Izzo ha condiviso la propria esperienza trentennale nel settore dell’edilizia e delle costruzioni, analizzando gli specifici adempimenti previsti dai provvedimenti del Governo a carico delle imprese e dei cantieri e dettagliando, con casi pratici, gli obblighi e i compiti che datori di lavoro, responsabili dei lavori e coordinatori per la sicurezza dell’A.M. devono affrontare per continuare ad operare in piena sicurezza anche durante l’attuale emergenza sanitaria.

Particolarmente apprezzato dai frequentatori è stato inoltre l’intervento della Dottoressa Debora Penco, psicologa del lavoro e consulente nel settore della salute e sicurezza per imprese e organizzazioni istituzionali, che ha illustrato i principali meccanismi psicologici attivati dal disagio e dalle incertezze indotti dalla pandemia, interagendo con i professionisti della sicurezza nei cantieri per condividere alcune strategie per la gestione delle situazioni di stress e per comprendere e affrontare al meglio le reazioni di colleghi e collaboratori, in un’ottica di prevenzione degli incidenti e protezione dei lavoratori.

La giornata è terminata con un intervento a cura dell’Ufficio Prevenzione dell’U.Co.Pr.A.T.A., in cui sono state illustrate le linee di indirizzo per gestire un caso positivo al COVID-19 nei cantieri dell’A.M., approfondendo gli aspetti sanitari e il ruolo del Medico Competente e con le conclusioni e i ringraziamenti del Capo Ufficio, Col. Marco Fagiolo.

Con questo evento l’Aeronautica Militare prosegue il quotidiano impegno per fornire ai propri professionisti i migliori strumenti di conoscenza e consapevolezza, necessari a garantire l’assolvimento dei compiti istituzionali, ponendo particolare attenzione alla tutela della salute del personale in azzurro, tematica su cui non deve essere in ogni circostanza abbassata la guardia.

​L'Ufficio Generale di Coordinamento della Prevenzione Antinfortunistica e della Tutela Ambientale, posto alle dirette dipendenze del Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, ha il compito di formulare la politica nei settori dell'ambiente e della tutela della salute dei lavoratori dell'A.M., nonché di favorire la creazione e condivisione della cultura antinfortunistica ed ambientale; definisce, inoltre, le linee di indirizzo nelle aree tematiche di competenza.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.