Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Visita a Sigonella

Rappresentata da una statua preziosamente vestita e contenuta in una teca di rovere, la Madonna di Loreto ha raggiunto l'Aeroporto di Sigonella per incontrare tutti i devoti della circoscrizione dell'Aeronautica Militare (AM) comprendente le provincie di Messina, Catania, Siracusa, Ragusa, Enna, Caltanissetta, lungo un percorso che, iniziato lo scorso gennaio dalla circoscrizione AM di Trapani, si concluderà nel dicembre 2020 in quella di Pratica di Mare. 

A testimonianza del profondo legame che unisce la Beata Vergine Lauretana alle donne e agli uomini dell'AM, nel pomeriggio di venerdì 24 gennaio 2020 la Madonna Pellegrina è giunta a Sigonella da Lampedusa a bordo del velivolo P-72A del 41° Stormo. 

Il personale AM di Sigonella ha dato il benvenuto alla Madonna partecipando a diverse iniziative, impreziosite dalla partecipazione dei giovani musicisti dall'Associazione Musicale "Carmelo Puglia" della città di Giardini Naxos, tra le quali la processione dall'Ufficio del Comandante alla Chiesa aeroportuale, dedicata proprio alla Patrona degli Aeronautici che per alcuni giorni potrà essere adorata dai fedeli, la Santa Messa, officiata dal Cappellano Militare Don Corrado Pantò e concelebrata dal parroco di Giardini Naxos Padre Gianluca Monte, nonché un alzabandiera solenne, con il suggestivo sfondo dell'Etna. 

Emozionato per la partecipazione alle attività da parte dei fedeli e orgoglioso per la presenza della Statua Pellegrina Patrona degli Aeronautici, il Colonnello Pilota Gianluca Chiriatti, Comandante della circoscrizione AM, del Comando Aeroporto e del 41° Stormo di Sigonella, ha voluto sottolineare come "la devozione per la nostra Madre Celeste, così come quella di ogni credente, continuerà sempre ad essere un riferimento importante" anche quando la statua avrà lasciato l'isola (14 febbraio). 

La Madonna di Loreto è la Patrona dell'Aeronautica Militare e di tutti gli Aviatori. Il rapporto che lega la Beata Vergine Lauretana all'Aeronautica Militare ed al mondo aeronautico in generale risale al 24 marzo 1920, quando venne proclamata "Aeronautarum Patrona" da Papa Benedetto XV. La ricorrenza ricade ogni 10 dicembre.

Nel centenario della proclamazione della "Patrona degli Aeronauti", l'8 dicembre 2019 è stata aperta la Porta Santa a Loreto, dando inizio al Giubileo Lauretano. L'anno giubilare si concluderà il 10 dicembre 2020 con la chiusura della stessa Porta Santa.

Nell'anno, l'Aeronautica Militare promuoverà numerose iniziative culturali, religiose e benefiche. Eventi che rappresenteranno un momento di profonda e comune riflessione sul quotidiano impegno umano, sociale e professionale di ogni Aviatore. Il passato, il presente e il futuro si accomunano nei nostri animi e nelle nostre menti in un cammino ideale contrassegnato da riferimenti sicuri quali lo spirito di servizio e il senso del dovere che, nell'arco della nostra storia, ci hanno consentito di operare con coerenza, motivazione ed onestà di intenti, fornendo al Paese una percezione trasparente e corretta della nostra missione e dell'integrità e forza d'animo necessari per onorarla quotidianamente. In sostanza, un prezioso momento di riflessione sulla serietà che un'attività così complessa come il volo richiede: passione, attenzione e professionalità sono tutti elementi indispensabili affinché la sicurezza del nostro Paese venga sempre garantita.


 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.