GIBUTI, I FUCILIERI DELL’ARIA ASSICURANO LA FORCE PROTECTION DELLA BMIS

L’avvicendamento della componente Force Protection della Base Militare Italiana di Supporto con il 2° Reggimento Alpini dell’Esercito



Venerdì 24 dicembre, presso laBase Militare Italiana di Supporto(BMIS) diGibuti, si è svolta la cerimonia di avvicendamento della componente di “Force Protection” fra gli uomini e le donne del2° Reggimento Alpinidell’Esercitoe i Fucilieri dell’Aria del16° Stormodell’Aeronautica Militare.

Il “passaggio del testimone” è avvenuto con una breve ma intensa e significativa cerimonia durante la quale – alla presenza di una folta rappresentanza tra Ufficiali e Sottufficiali della BMIS – è stato rivolto un deferente saluto ai caduti nelle missioni all’estero e successivamente ammainato il vessillo del 2° Reggimento Alpini ed issato quello dei Fucilieri dell’Aria.

Nel suo discorso, il Comandante della Base Militare Italiana di Supporto, ColonnelloLuigi Bigi, ha salutato imilitariin avvicendamento, sottolineando la fondamentale importanza del ruolo svolto dalla “Force Protection” sia nell’assicurare la cornice di sicurezza all’installazione militare sia per il qualificato e insostituibile contributo nelle attività di contrasto al COVID-19, con il costante monitoraggio di coloro che quotidianamente accedono al sedime e con l’effettuazione degli interventi periodici di disinfezione delle aree della Base e quelle di esecuzione dell’attività addestrativa della MIADIT.

Il Col. Bigi, nell’augurare un buono e proficuo lavoro per il delicato incarico affidato al plotone subentrante dei Fucilieri dell’Aria dell’ Aeronautica Militare, ha espresso il vivo apprezzamento per l’eccellente contributo fornito dagli Alpini del 2° Reggimento che con determinazione, capacità, pragmatismo e disponibilità ha operato per ben tre mesi in Teatro gibutiano.

La cerimonia si è svolta nel rispetto delle procedure di protezione e prevenzione in contrasto al COVID-19.

La Base Militare Italiana di Supporto (BMIS) in GIBUTI, guidata dal Colonnello (AM) Luigi BIGI, fornisce supporto logistico a tutte le componenti nazionali in transito sul territorio gibutiano impegnate nel Corno d’Africa e nell’Oceano indiano, con particolare riferimento alle MissioniMIADIT Somalia,EUTM SomaliaedEUNAVFOR ATALANTA.







Twitter
LinkedIn
Facebook
WhatsApp
Telegram
Email

ITALIAN
AIR FORCE

MISSION

SPACE AND AEROSPACE

ORGANIZATION

AIRCRAFTS

STORIES AND
TRADITION

HISTORICAL TIMELINE

CENTENARY 1923 - 2023

HISTORICAL MUSEUM

HISTORICAL OFFICE

ITALIAN AIR FORCE
PUBLICATIONS

PUBLICATIONS