L’ONFA PREMIA UNA STUDENTESSA DI SIRACUSA

La cerimonia si è svolta presso il Circolo del Distaccamento aeronautico



Venerdì 21 Dicembre, presso il Circolo del Distaccamento aeronautico di Siracusa, si è svolta la cerimonia di consegna di una borsa di studio assegnata dall’Opera Nazionale dei Figli degli Aviatori (ONFA) ad una sua assistita che si è particolarmente distinta al termine del percorso scolastico.

A livello nazionale l’ONFA ha conferito 40 premi, 10 dei quali sono stati consegnatilunedì3 dicembre agli studenti residenti nel Lazio, nel corso di una solenne cerimonia presieduta del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Giuseppe Bernardis, svoltasi presso la saladegli Eroi di Palazzo Aeronautica a Roma.


Per i rimanenti 30 premiati,l’ONFA ha delegato la consegna delle borse di studio direttamente ai Comandanti degli Enti periferici più vicini al luogo di residenza dei vincitori, come nel caso della studentessa aretusea, che ha ricevuto il premio dal Tenente Colonnello Paolo Tredici, Comandante del Distaccamento aeronautico di Siracusa, nel corso di una semplice cerimoniaalla presenza di una rappresentanza del personale del Reparto e dei familiari della ragazza.

Nel suobreve intervento, il Tenente Colonnello Tredici ha voluto fare proprie le parole utilizzate dal Presidente dell’ONFA, Generale in congedo Piergiorgio Crucioli, e dal Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica nel corso della cerimonia di Roma, ricordando che: “nel corso del 2012 l’Opera ha patrocinato ben 284 assistiti, attraverso sussidi scolastici che testimoniano lo spirito di solidarietà e di vicinanza del personale in servizio verso le famiglie dei colleghi deceduti, a dimostrazione di come l’Aeronautica Militare, tradizionalmente considerata una Forza Armata tecnologica e legata ai mezzi, non si dimentica che essa è fatta prima di tutto da uomini e come tale rappresenta una grande famiglia nella quale, quando c’è bisogno, si cerca di collaborare e di essere a mutuo supporto“.

Dal 1930, l’ONFA, con il supporto dell’Aeronautica Militare e attraverso i contributi volontari del personale, sia in servizio sia in quiescenza, nonchè dei benefattori, assiste per tutto il periodo formativo, dall’asilo fino all’università, i figli del personale militare deceduto per qualsiasi causa.





Twitter
LinkedIn
Facebook
WhatsApp
Telegram
Email

ITALIAN
AIR FORCE

MISSION

SPACE AND AEROSPACE

ORGANIZATION

AIRCRAFTS

STORIES AND
TRADITION

HISTORICAL TIMELINE

CENTENARY 1923 - 2023

HISTORICAL MUSEUM

HISTORICAL OFFICE

ITALIAN AIR FORCE
PUBLICATIONS

PUBLICATIONS