IL 14° DEPOSITO CENTRALE DI MODENA CHIUDE DOPO 57 ANNI

Presso la sede di Strada Minutara si è svolta la solenne cerimonia di chiusura del 14° Deposito Centrale di Modena



Martedì 18 Dicembre, si è svolta la solenne cerimonia di chiusura del 14° Deposito Centrale A.M. di Modena, alla presenza del Generale di Divisione Giuseppe Li Causi, Capo del Servizio dei Supporti del Comando Logistico.

Al significativo evento hanno partecipato le massime cariche istituzionali locali, tra le quali il Dottor Benedetto Basile, Prefetto di Modena, il Dottor Giorgio Pighi, Sindaco del Comune di Modena, il Dottor Mario Galli, Vicepresidente della Provincia di Modena, e il Generale di Brigata Giuseppenicola Tota, Comandante dell’Accademia di Modena.

Il Tenente Colonnello Maurizio Cattarinuzzi, Comandante del Deposito, nel suo discorso di commiato, ha ringraziato tutto il personale per l’intenso lavoro fatto negli anni e per lo sforzo compiuto negli ultimi mesi per la rilocazione delle funzioni del settore della motorizzazione presso il Centro Tecnico Rifornimenti di Fiumicino (RM), ove sono stati trasferiti anche tutti i materiali del settore.

Momenti di commozione non sono mancati all’atto della lettura dell’Ordine del Giorno e della lettura di alcuni passaggi relativi alla storia dell’Ente. I veterani del Deposito, che hanno partecipato numerosi, si sono stretti all’ultimo Comandante in un momento molto toccante, fatto di ricordi e nostalgie.

Il Generale Giuseppe Li Causi, durante il suo intervento, ha sottolineato come la soppressione ordinativa del 14°Deposito Centrale di Modena rientri in un importante processo di razionalizzazione della struttura organizzativa e funzionale, che la Forza Armata sta attuando per realizzare una gestione dei flussi di rifornimento snella, efficace ed efficiente.
In un passaggio del suo discorso, con una vena di sentimento, il Generale ha dichiarato: “È un momento triste per chi ha vissuto con vigore ed emozione al suo interno o dall’esterno la vita operativa di un Reparto logistico dell’Aeronautica Militare, ma alla sua chiusura purtroppo non possiamo sottrarci”, aggiungendo che la soppressione del 14° Deposito Centrale non segnerà la fine della lunga convivenza dell’Aeronautica Militare con la città di Modena poiché il personale del Deposito, anche se reimpiegato presso altri Enti della Difesa, continuerà a vivere ed interagire, unitamente alle proprie famiglie, con il tessuto sociale e culturale della comunità modenese, mantenendo vive, in essa, le tradizioni aeronautiche.

Il sedime militare di Strada Minutara, in attesa del perfezionamento del processo di dismissione in atto, sarà affidato al 3° Stormo di Villafranca che ne assicurerà la custodia e la vigilanza in pieno coordinamento con le Istituzioni locali.





Twitter
LinkedIn
Facebook
WhatsApp
Telegram
Email

ITALIAN
AIR FORCE

MISSION

SPACE AND AEROSPACE

ORGANIZATION

AIRCRAFTS

STORIES AND
TRADITION

HISTORICAL TIMELINE

CENTENARY 1923 - 2023

HISTORICAL MUSEUM

HISTORICAL OFFICE

ITALIAN AIR FORCE
PUBLICATIONS

PUBLICATIONS