L’ESERCITO ITALIANO SI ADDESTRA A BRINDISI

L’esercitazione della Divisione “Acqui” e delle Brigate dipendenti dal 2° FOD si svolge presso il Distaccamento dell’Aeronautica Militare



Lunedì 3 Dicembre, presso il Distaccamento dell’Aeronautica Militare di Brindisi, è iniziata l’esercitazione dell’Esercito Italiano denominata “Eagle Punch 2012”, che siconcluderà venerdì 14 Dicembre.

L’attività addestrativa, posta sotto la direzione del Comandante della Divisione “Aqui”, Generale di Divisione Roberto D’Alessandro, vede impegnaticirca 250 militari appartenenti alla Brigata Meccanizzata “Granatieri di Sardegna”, alla Brigata Meccanizzata “Pinerolo”, alla Brigata Meccanizzata “Sassari” e alla Brigata Bersaglieri “Garibaldi”, nonché i Reparti dipendenti, fra i quali il 33° Reggimento Artiglieria Terrestre “Acqui”, l’82° Reggimento Fanteria “Torino”, il 151° e il 152° Reggimento Fanteria “Sassari”, il 3° Reggimento Bersaglieri, il 5° Reggimento Guastatori, il 1° e l’8° Reggimento Bersaglieri, il 131° Reggimento Carri, il 21° Reggimento Genio Guastatorie il Reggimento “Cavalleggeri Guide” (19°).

L’esercitazione si svolge pressole aree messe a disposizione dall’Aeronautica Militare, all’interno del Reparto brindisino, che ha fornito il fondamentale supporto logistico nelle fasi di preparazione e di esecuzione.

L’attività, che ha lo scopo di verificare il livello raggiunto dal personale di “Staff” nella pianificazione delle operazioni militari terrestri, consentirà, inoltre, al Comando Divisione “Acqui” e al 2° Comando Forze Operative di Difesa(FOD), di verificare la capacità dei partecipanti di portare a termine la missione assegnata attraverso una serie di simulazioni teorico/pratiche,per approfondire le conoscenze tecniche e trarne insegnamenti in maniera da uniformare i processi di pianificazione e condotta delle operazioni da parte di tutte le unità del FOD.

Martedì 11 Dicembre, i Repartihanno ricevuto la vista del Comandante delle Forze Operative del Centro-Sud, Generale di Corpo d’Armata Vincenzo Lops, che, accompagnato dal Generale di Divisione Roberto D’Alessandro,è stato ricevuto dal Comandante del Distaccamento, ColonnelloAndrea Aiello, con il quale si è intrattenuto in un cordiale colloquio durante il quale ha ringraziato l’Aeronautica Militare e in particolare il Distaccamento salentino per il supporto ricevuto, evidenziando che la collaborazione interforze oggiè indispensabile per gestire al meglio le risorse a disposizione della Difesa.

Il Distaccamento di Brindisi, fornisce supporto alle operazioni di “peacekeeping” del “Centro Servizi Globale delle Nazioni Unite” (UNGSC) e umanitarie della “Base di Pronto Intervento Umanitario delle Nazioni Unite” (UNHRD). Assicura, inoltre, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, i servizi della navigazione aerea all’aviazione civile e l’assistenza ai velivoli di passaggio appartenenti ai Paesi della NATO.





Twitter
LinkedIn
Facebook
WhatsApp
Telegram
Email

ITALIAN
AIR FORCE

MISSION

SPACE AND AEROSPACE

ORGANIZATION

AIRCRAFTS

STORIES AND
TRADITION

HISTORICAL TIMELINE

CENTENARY 1923 - 2023

HISTORICAL MUSEUM

HISTORICAL OFFICE

ITALIAN AIR FORCE
PUBLICATIONS

PUBLICATIONS