L’ACCADEMIA DEL TORNADO

I frequentatori del 5° Corso di Conversione Operativa hanno conseguito la “Limited Combat Ready” presso il 6° Stormo di Ghedi



Venerdì’ 7 Dicembre, presso l’Aula Briefing del 6° Stormo di Ghedi (BS), si è svolta la “Graduation” del 5° corso di Conversione Operativa.
La cerimonia è stata presieduta dal Generale di Divisione Aerea Roberto Nordio, Comandante le Forze da Combattimento, dal Generale di Divisione Aerea Pietro Valente, Comandante dell’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche di Firenze e decano in servizio, dai Comandanti del 102° Gruppo, dal Comandante del 6° Stormo, Colonnello Luigi Del Bene, dal personale del 102° Gruppo e dai Comandanti delle varie articolazioni dello Stormo.

Una cerimonia sobria ma suggestiva, con i familiari dei frequentatori presenti in sala, a conclusione di un corso sempre estremamente impegnativo, finalizzato a formare i nuovi equipaggi dei velivoli Tornado.

Un corso articolato su numeri importanti di lezione e missioni volate, estremamente formativo e “challenging”, che ha portato alla Limited Combat Ready due piloti e due navigatori che troveranno impiego presso il 155° e 156° Gruppo, come ha sottolineato il Comandante del 102° Gruppo: “frutto della dedizione dei frequentatori, della capacità e spirito di sacrificio degli Istruttori, e del supporto dei Gruppi e Servizi dello Stormo“.

Concetto poi ribadito dal Comandante di Stormo, Col. Del Bene, che ha evidenziato l’importanza di “un gioco di squadra sempre determinante nel raggiungimento degli obiettivi e dello sforzo profuso per l’addestramento, fondamento di elevati standard di professionalità che i nuovi scenari richiedono”.

La cerimonia ha quindi visto l’intervento del Generale Nordio, che oltre a ringraziare i familiari dei frequentatori, ha rinnovato l’invito ad un impegno e dedizione costante, e a considerare la “Limited Combat Ready” come il primo dei tanti punti di arrivo che contraddistinguono una carriera prestigiosa, basata su valori come impegno, forte motivazione e carattere.

Il Generale Valente, già Comandante del 102° Gruppo nel ’85-’86, ha sottolineato come per lui gli anni al Gruppo siano stati anni irripetibili, dall’inestimabile arricchimento umano e professionale, fatti di sacrifici ma di immense soddisfazioni e di come, “nonostante il 102° Gruppo abbia modificato la sua “ragione sociale” cio’ che è rimasto immutato è lo spirito del Gruppo, quei valori che fanno da collante tra giovani ed anziani e che sono, e continueranno ad essere, il suo presente e futuro”.

Nell’occasione, è stato anche assegnato il riconoscimento come “Best Performer” del corso al Ten. Gianni V., mentre, per la prima volta e su iniziativa dei frequentatori, è stato assegnato dagli stessi il riconoscimento di “Best Instructor”, per le qualità professionali ed umane dimostrate, al Capitano Mario P..







Twitter
LinkedIn
Facebook
WhatsApp
Telegram
Email

ITALIAN
AIR FORCE

MISSION

SPACE AND AEROSPACE

ORGANIZATION

AIRCRAFTS

STORIES AND
TRADITION

HISTORICAL TIMELINE

CENTENARY 1923 - 2023

HISTORICAL MUSEUM

HISTORICAL OFFICE

ITALIAN AIR FORCE
PUBLICATIONS

PUBLICATIONS