CAMBIO COMANDO AL 37° STORMO

Passaggio di consegne tra il Colonnello Lorenzo De Stefano ed il Colonnello Mauro Gabetta



Giovedì 6 Dicembre, alla presenza del Comandante la Squadra Aerea, Generale di Squadra Aerea Tiziano Tosi, del Comandante delle Forze da Combattimento, Generale di Divisione Aerea Roberto Nordio e delle più alte Autorità religiose, civili e militari della provincia, si è svolta la cerimonia di passaggio di consegne al Comando del 37° Stormo tra il Colonnello Mauro Gabetta,Comandante uscente, e il Colonnello Lorenzo De Stefano, Comandante subentrante.


La cerimonia militare si è svolta nell’hangar del 18° Gruppo Caccia, presso il quale viene assicurata l’efficienza dei velivoli F-2000 Eurofighter, recentementeassegnati allo Stormo.

Il Colonnello Gabetta, nel suo discorso di commiato, haevidenziato come siano trascorsi in fretta i due anni di Comando, due anni vissuti intensamente in una realtà operativa della nostra Forza Armata cheha avuto l’onore di guidare. Ha poi concluso il suo intervento rivolgendosi direttamente al personale, affermando “sono fiero ed orgoglioso di quanto avete fatto e di come lo avete fatto, e siatelo altrettanto voi nell’affrontare con la medesima determinazione i futuri importanti impegni e le grandi responsabilità a cui è chiamato uno Stormo Caccia“.

Il Colonnello De Stefano, nel corso del suo intervento, si è detto consapevole che, per poter affrontare le sfide del nuovo incarico, dovrà contare sull’esperienza e sulla professionalità di tutto il personale della Base, dichiarando, in particolare,che “insieme, faremo il nostro dovere e saremo chiamati a fare quanto necessario per mantenere sempre ai massimi livelli il prestigio di questo Stormo“.
Ha poi ringraziato per la loro presenza le Istituzioni e le organizzazioni culturali e sociali che operano nello splendido territorio trapanese.

L’intervento del Generale Tosi ha infine evidenziato come l’Aeronautica Militare stia puntando molto sulla Base di Trapani Birgi: oltre a mantenere una capacità di Difesa Aerea, lo Stormo dovrà “coltivare la capacità di supporto per tutti i velivoli da combattimento della Forza Armata, come già dimostrato nel 2011 durante le operazioni sulla Libia”.

Il Colonnello Lorenzo De Stefano, nel precedente incarico svolto presso il Segretariato Generale della Difesa, si è occupato degli aspetti tecnico-logistici relativi al programma JSF. Ha svolto la maggior parte della propria attività operativa in qualità di “pilota sperimentatore” presso il Reparto Sperimentale Volo di Pratica di Mare (RM), effettuando oltre 3200 ore di volo. E’ inoltre qualificato su oltre 70 velivoli ed è abilitato, con qualifica di istruttore, su oltre 20 aeromobili appartenenti a varie classi.






Twitter
LinkedIn
Facebook
WhatsApp
Telegram
Email

ITALIAN
AIR FORCE

MISSION

SPACE AND AEROSPACE

ORGANIZATION

AIRCRAFTS

STORIES AND
TRADITION

HISTORICAL TIMELINE

CENTENARY 1923 - 2023

HISTORICAL MUSEUM

HISTORICAL OFFICE

ITALIAN AIR FORCE
PUBLICATIONS

PUBLICATIONS