Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Vetrine > La scuola degli specialisti
La scuola degli specialisti
13/12/2017
Ufficio Generale del Capo di SMA

La Scuola Specialisti dell'Aeronautica Militare si occupa della formazione morale, militare e professionale degli Allievi Sergenti, dei Sergenti e dei Volontari di Truppa in servizio permanente.

La formazione altamente specialistica fornita dalla Scuola è finalizzata ad assicurare un elevato livello professionale del personale in istruzione, in linea con i profili di impiego previsti in Aeronautica Militare, sempre più ad alta valenza operativa e ad alto contenuto tecnologico.

La scuola provvede inoltre alla formazione tecnico-specialistica del personale non direttivo dell'Aeronautica Militare (Sottufficiali e Truppa), interessato ad un processo di riconversione professionale. Peculiare è l'attività formativa della Scuola rivolta al contesto interforze: sono molti i frequentatori di altre Forze Armate, corpi armati e non armati dello Stato che, ogni anno, partecipano ai corsi per "Manutentori di Aeromobili".

Nel 2009 la Scuola Specialisti dell'Aeronautica Militare ha completato una riorganizzazione logistica e infrastrutturale che l'ha portata a dotarsi di un nuovo Centro Polifunzionale, una nuova area didattica d'avanguardia: un vero e proprio campus didattico, dotato di aule multimediali e informatiche, laboratori e aule magne, un auditorium da 600 posti per conferenze seminari e simposi, uffici, una zona alloggiativa con moduli abitativi creati secondo i più moderni criteri ergonomici e di abitabilità, oltre ad una moderna palestra e una sala convegno per i frequentatori dei corsi. La struttura consente una flessibilità didattica e formativa di primissimo livello.

I principali corsi erogati presso la Scuola Specialisti dell'Aeronautica Militare sono:

  • Corso Sergenti:

    Riservato al personale appartenente al ruolo dei Volontari in servizio permanente dell'Aeronautica Militare, vincitori del concorso interno per l'immissione nel ruolo Sergenti.

  • Corso Volontari di Truppa in ferma prefissata propedeutico al servizio permanente:

    Rivolto ai Volontari di Truppa in ferma prefissata quadriennale.

  • Corsi di riconversione di categoria e specialità:

    Riservato ai sottufficiali e graduati di truppa in servizio permanente che devono essere riqualificati per il transito in una categoria/specialità diversa da quella posseduta.

  • Corso Manutentore di aeromobili:

    Rivolto ad Ufficiali e Funzionari di altre Forze Armate, corpi armati e non armati dello Stato e a militari stranieri. Il corso fornisce nozioni teorico-pratiche necessarie per svolgere il ruolo di responsabili tecnici nel settore degli aeromobili dotati di motore a turbina e a pistoni. Analogo corso, rivolto a Sottufficiali e paritetici di altre Forze Armate, corpi armati e non armati dello Stato e a militari stranieri, viene svolto per formare specialisti impiegati nel settore della manutenzione di aeromobili.

Nel corso del 2017 i molteplici corsi erogati dalla Scuola hanno consentito la formazione di 1161 tra Sergenti, Volontari di Truppa dell'Aeronautica Militare e personale della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato.

 


Cenni storici

Il legame tra la città di Caserta e l'Aeronautica Militare affonda le sue radici storiche sin dalle origini costitutive dell'Arma Azzurra quando, dal 1926 al 1943, la struttura fu sede dell’Accademia Aeronautica. Dopo i disastrosi eventi bellici della seconda guerra mondiale, fu costituita presso la Reggia di Caserta la Scuola Specialisti dell'Aeronautica Militare - che in precedenza aveva avuto come sedi Capua e Capodichino - responsabile della formazione e addestramento degli specialisti del mezzo aereo.

Il 1° Corso Specialisti fu incorporato presso il complesso vanvitelliano di Caserta nel 1949.

La Scuola quindi si occupò, sin dall'inizio, dell'istruzione teorica degli allievi specialisti, mentre le lezioni di pratica professionale venivano svolte sempre presso la base aerea di Capua, dove furono utilizzati velivoli G-12 appositamente attrezzati come "aule volanti", al fine di mettere in pratica le attività e le discipline specialistiche apprese durante la teoria.

Nel 1977 la Scuola di Caserta acquisisce anche la responsabilità della formazione degli specialisti dei settori Logistico e Amministrativo, elevando così la propria capacità formativa.

Nel 1979 l'Istituto assunse la denominazione di Scuola Sottufficiali A.M. con la piena responsabilità della formazione di tutti i Sottufficiali dell'Arma Azzurra.

Nei giorni successivi al 23 novembre 1980, in occasione di un gravissimo movimento tellurico che colpiva la Basilicata e la Campania, il personale della Scuola Sottufficiali, nonostante le difficoltà ambientali, si prodigava, sin dal momento della costituzione dei primi centri operativi, con spirito di abnegazione e grande professionalità, intervenendo con uomini e mezzi alle operazioni di soccorso alla popolazione e garantendo, altresì, il necessario supporto logistico ai servizi essenziali. Per tale motivo, la Bandiera d'Istituto, nel 1986 venne insignita della Medaglia di Bronzo al Valor Civile.

 

stemma.jpg


Il distintivo raffigura il personaggio della mitologia greca Dedalo intento a forgiare le ali che, nella leggenda, rappresenta il disperato tentativo di aprire una via di salvezza al giovane figlio Icaro, come lui imprigionato nel labirinto cretese dove si aggirava furioso il Minotauro.

L'emblema sintetizza l'eterna aspirazione dell'uomo al volo che, unita al motto "Per tentare gli spazi", enfatizza quella peculiare attività formativa tesa a fornire una preparazione poliedrica ai futuri specialisti dell'Arma Azzurra.

Negli ultimi anni la scuola  ha ospitato l'Adunata dello Specialista, una giornata dedicata agli Specialisti dell'Aeronautica Militare, in servizio e in congedo, un momento di incontro che ha lo scopo di rafforzare il profondo sentimento di appartenenza che lega gli specialisti alla Forza Armata. L'evento ha rappresentato un'ulteriore occasione per consolidare il legame con la città di Caserta e il suo territorio.


DSC_0795 anteprima.jpg  DSC_6237 anteprima.jpg

Per un approfondimento sull'Adunata dello Specialista, giunta quest'anno alla terza edizione:

http://www.aeronautica.difesa.it/comunicazione/notizie/Pagine/Adunataspecialista.aspx


ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.