Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Vetrine > Concorso 2017 A.U.P.C. e A.U.F.P.
Concorso 2017 A.U.P.C. e A.U.F.P.
07/07/2017
Ufficio Generale del Capo di SMA

Sulla Gazzetta Ufficiale 4^ Serie speciale del 27 giugno 2017 è stato pubblicato il bando di concorso pubblico per titoli ed esami, per il reclutamento di 10 Allievi Ufficiali Piloti di Complemento del 124° corso e 27 Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata del 9° corso dell'Aeronautica Militare.


I posti a concorso per il 9° Corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata sono così suddivisi:

• Corpo Sanitario Aeronautico:  4 posti;

• Armi dell'Arma Aeronautica: 12 posti;

• Corpo di Commissariato Aeronautico: 4 posti;

• Corpo del Genio Aeronautico: 7 posti.


Al concorso, la cui scadenza è fissata per il giorno 27 luglio 2017, possono partecipare i cittadini italiani di entrambi i sessi che hanno conseguito il diploma di scuola media superiore di secondo grado, ad eccezione per i partecipanti al Concorso A.U.F.P. per il Corpo Sanitario Aeronautico per il quale è richiesta la laurea magistrale in medicina e chirurgia con abilitazione all'esercizio della professione di medico chirurgo.


Ai concorsi possono partecipare i giovani che hanno compiuto il:

- 17° (diciassettesimo) anno di età e non hanno superato il giorno di compimento del 23° (ventitreesimo) anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande, qualora si partecipi al concorso per l'ammissione al 124° corso Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC);

- 17° (diciassettesimo) anno di età e non hanno superato il giorno di compimento del 38° (trentottesimo) anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande, qualora si partecipi al concorso per l'ammissione al 9° corso Allievi Ufficiali in ferma Prefissata (AUFP).


La domanda di partecipazione al concorso, il cui modello è pubblicato sul portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa, dovrà essere compilata necessariamente on-line. Si comunica che sarà possibile per i candidati interessati modificare, aggiornare o annullare la domanda di partecipazione già trasmessa, fermi restando i termini di scadenza.

Ricordiamo che per ogni ulteriore informazione è possibile contattare l'Ufficio relazioni con il Pubblico al numero 06/49866626 oppure inviare una mail a urp@aeronautica.difesa.it 

AUPC – Allievo Ufficiale di Complemento

Gli ammessi al corso, con il grado di Aviere Allievo Ufficiale Pilota di Complemento, dovranno obbligatoriamente sottoscrivere una ferma di dodici anni. Gli stessi saranno promossi al grado di Aviere Scelto al compimento del terzo mese di servizio e al grado di Sergente pilota di complemento all'atto del conseguimento del brevetto di pilota di aeroplano.

Al termine dei corsi, i sergenti pilota di complemento che avranno superato le prove prescritte per il conferimento del brevetto di pilota militare e gli esami teorici conseguiranno, se giudicati idonei ad assumere il grado, la nomina a Sottotenente pilota di complemento conferita con decreto di nomina del Ministro della difesa, e saranno impiegati secondo le esigenze dell'Amministrazione della Difesa.

Gli ufficiali piloti di complemento in ferma dodecennale, se in possesso dei prescritti requisiti, potranno partecipare a specifici concorsi, per titoli, per il transito nel ruolo speciale in servizio permanente.

AUFP – Allievo Ufficiale Ferma Prefissata

Gli allievi che supereranno gli esami di fine corso saranno nominati, rispettivamente:

a) Tenenti in ferma prefissata, ausiliari del ruolo normale del Corpo sanitario aeronautico;

b) Sottotenenti in ferma prefissata, ausiliari del ruolo speciale delle Armi dell'Arma Aeronautica;

c) Sottotenenti in ferma prefissata, ausiliari del ruolo speciale del Corpo del Genio Aeronautico;

d) Sottotenenti in ferma prefissata, ausiliari del ruolo speciale del Corpo di Commissariato Aeronautico.

Gli ufficiali in ferma prefissata possono partecipare, in relazione al titolo di studio posseduto e se sono in possesso dei requisiti indicati dal relativo bando, ai concorsi per il reclutamento di:

a) Ufficiali in servizio permanente dei ruoli normali;

b) Ufficiali in servizio permanente dei ruoli speciali;

Il servizio prestato in qualità di ufficiale in ferma prefissata, della durata di durata 30 mesi, costituisce titolo valutabile ai fini della formazione delle graduatorie di merito.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.