Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Vetrine > L'Aeronautica Militare a Tokyo 2020
L'Aeronautica Militare a Tokyo 2020
23/07/2021
Ufficio Generale del Capo di SMA

Tokyo 2020: una partecipazione di atleti dell'Aeronautica Militare numerosa come non mai

Per la prima volta nella storia sportiva dell'Aeronautica Militare sono 30 gli atleti che, dopo essere riusciti a strappare il pass per le Olimpiadi, lotteranno per ottenere uno dei metalli tanto bramati, se non il più prezioso. L'evento comincia il 23 luglio con la cerimonia di apertura e si concluderà l'8 agosto. 

Le discipline in cui competono i nostri atleti sono: equitazione, scherma, beach volley, atletica leggera, vela, canoa velocità, tiro con l'arco, ginnastica ritmica e artistica.

Di seguito un focus sugli atleti dell'Aeronautica Militare che partecipano alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e le date in cui gareggiano:

EQUITAZIONE

Il Primo Aviere Capo Vittoria Panizzon, amazzone classe '83, ha già partecipato alle Olimpiadi di Pechino, Londra e Rio; gareggia nel Concorso Completo e possiamo seguirla dal 30 luglio per le qualificazioni. La rassegna si conclude il 2 agosto con le fasi finali. 

SCHERMA

Nella scherma sono tre gli atleti in gara: il Primo Aviere Scelto Alessio Foconi, fiorettista campione del mondo individuale a Wuxi nel 2018, impegnato nella competizione individuale il 26 luglio e in quella a squadre il 1° agosto, l' Aviere Capo Michela Battiston, sciabolatrice argento individuale e oro a squadre ai recenti Campionati Italiani Assoluti, che invece deve farsi trovare pronta il 31 luglio per la gara a squadre. L'Aviere Capo Federica Isola, spadista classe '99, oro mondiale U20 a Turun 2019, scende in pedana il 24 luglio per la prova individuale e il 27 luglio per quella a squadre

BEACH VOLLEY

Per il beach volley gli atleti dell'Aeronautica Militare sono in campo dal 24 luglio per le fasi preliminari fino al 7 agosto, giorno delle finali. Possiamo seguire la squadra maschile, già argento olimpico a Rio, composta dal Primo Aviere Scelto Daniele Lupo in coppia col Primo Aviere Scelto Paolo Nicolai, e quella del veterano Aviere Capo Adrian Ignacio Carambula Raurich e l'Aviere Scelto Enrico Rossi, che sono riusciti a qualificarsi per Tokyo battagliando fino alle ultime Coppe del Mondo. Non finisce qui, perché anche la squadra femminile, composta dalla Primo Aviere Scelto Marta Menegatti, quinta ai Giochi Olimpici di Londra 2012 e nona a Rio, e l'Aviere Capo Viktoria Orsi Toth, quinto posto al Mondiale di Amburgo, lotterà per conquistare una medaglia. 

ATLETICA LEGGERA

Molto numerosa anche la delegazione dell'atletica leggera, che è in gara con ben 8 atleti in 8 diverse specialità. L'Aviere Capo Yadisleidy Pedroso, semifinalista ai Mondiali di Doha 2019, gareggia nei 400 mt ostacoli il 31 luglio per le qualificazioni, l'Aviere Capo Federico Tontodonati, campione del mondo a squadre 2016 a Roma, è impegnato nella sua specialità, la marcia 20 km, il 5 agosto, mentre l' Aviere Capo Teodorico Caporaso, campione italiano assoluto 2021, marcia il 6 agosto nei 50 km. Nel lancio del peso, il 3 agosto, giorno della qualifica, gareggia l'Aviere Capo Leonardo Fabbri, campione italiano assoluto indoor 2021. Il Primo Aviere Osama Zoghlami atleta mezzofondista specialista dei m. 3.000 siepi, corre il 30 luglio per qualificarsi alle finali previste il 2 agosto. La ventottenne Dariya Derkach, Primo Aviere Scelto, neocampionessa italiana assoluta, lotta per la medaglia nel salto triplo nella fase di qualifica il 30 luglio. Nella staffetta 4x100 m due atleti dell'Aeronautica Militare, nel femminile l'Aviere Scelto Johanelis Herrera Abreu, primatista italiana staffetta 4x100 a Doha 2019, e nel maschile il Primo Aviere Scelto Davide Manenti, argento al Campionato Mondiale Staffette 2021, che scendono invece in pista per la batteria di qualificazione il 5 agosto. 

CANOA VELOCITA'

L'Aeronautica Militare è rappresentata, il 4 agosto per la fase preliminare, anche nel Kayak, precisamente nella specialità canoa velocità 200 mt, dal Primo Aviere Manfredi Rizza, campione europeo 2021 nella specialità K2 200m che, dopo una stagione eccellente, affronta la gara più ambita il 4 e 5 agosto.

VELA

Nella vela, specialità 470 femminile, l'Aviere Capo Elena Berta, vincitrice della Medaglia di bronzo ai recenti Campionati del Mondo gareggia dal 28 luglio per poter entrare in  Medal race, prevista il 4 agosto. 

TIRO CON L'ARCO

Il pluridecorato arciere Primo Aviere Capo Mauro Nespoli, argento Olimpico a Squadre a Pechino 2008 e Medaglia d'oro a squadre alle Olimpiadi di Londra 2012, cercherà di riconquistare il tetto olimpico dal 27 luglio, inizio delle qualificazioni, per poter accedere alle finali del 31.

GINNASTICA (ritmica ed artistica)

Nella ginnastica ritmica l'Italia partecipa sia nella competizione a squadre che nell'individuale con tutte le atlete del Centro Sportivo A.M.. La Squadra, costituita dall'Aviere Capo Alessia Maurelli, dal Primo Aviere Agnese Duranti, dall'Aviere Capo Martina Centofanti, dal Primo Aviere Martina Santandrea, dall'Aviere Scelto Daniela Morgurean, è impegnata il 7 e l'8 agosto. A livello individuale invece abbiamo il Primo Aviere Alexandra Ana Maria Agiurgiuculese, giovane classe 2001, doppia medaglia di bronzo ai Mondiali del 2018, e il Primo Aviere Milena Baldassarri, prima individualista a vincere un argento ai mondiali di Sofia 2018. Le ritroviamo entrambe il 6 agosto nelle fasi preliminari per poter accedere alle finali del giorno successivo. Il Primo Aviere Marco Lodadio, argento ai mondiali di Stoccarda 2019, compete nella specialità degli anelli nella fase di qualificazione del 24 luglio. Infine, l'Aviere Capo Ludovico Edalli, che ha partecipato a Rio 2016 e ha ottenuto un fantastico secondo posto ai Giochi del Mediterraneo di Mersin, si cimenta nella specialità All Around il giorno 28 luglio. 

Gli atleti sono numerosi e portano con sé un bagaglio di successi notevole, il nostro in bocca al lupo alla delegazione che si impegnerà nel tentativo di portare a casa i migliori risultati!


 Elenco discipline e atleti:

Atleti Qualificati TOKYO 2020.pdf

Calendario gare:

Olimpiadi TOKYO 2020 - calendario gare ATLETI AM.pdf


Il Centro Sportivo dell'Aeronautica Militare

Il Centro Sportivo Aeronautica Militare opera per la tutela del patrimonio sportivo nazionale e grazie al contributo del suo personale tecnico-specialista svolge un'attenta ricerca dei migliori talenti, contribuendo allo sviluppo tecnico-teorico delle dinamiche sportive. 

Istituito nel 1964 dallo Stato Maggiore Aeronautica, in seguito ad un atto ufficiale tra CONI e Forze Armate del 1954, con l'intento di coordinare tutta l'attività sportiva agonistica dell'Aeronautica Militare, il Centro Sportivo nel corso degli anni ha subito diverse trasformazioni e ammodernamenti, proiettandosi verso una nuova realtà di altissimo livello. Da sempre la parte più ampia dell'attività agonistica è stata caratterizzata da scherma, atletica leggera, vela ed equitazione. Successivamente, l'Aeronautica Militare è diventata la Forza Armata di riferimento anche per la ginnastica artistica maschile, la ritmica e per sport come il beach volley, il tiro con l'arco, tennis tavolo, arruolando i migliori atleti italiani.

Il Centro Sportivo dell' Aeronautica Militare persegue il suo obiettivo trasmettendo agli atleti quei valori universali che sono alla base del quotidiano agire degli uomini e delle donne della Forza Armata: lealtà, coraggio, senso del dovere, disciplina e attaccamento alla bandiera.


ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.