Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Vetrine > La scuola di volo multi crew
La scuola di volo multi crew
14/05/2018
Ufficio Generale per il Capo di SMA

Ogni giorno l’Aeronautica Militare garantisce h24, 7 giorni su 7, 365 giorni l’anno servizi di volo a favore della collettività, come il trasporto sanitario d’urgenza, il pattugliamento marittimo, la ricerca e soccorso, la sorveglianza dello spazio aereo e il rifornimento in volo.

Vi siete ma chiesti dove e come vengono addestrati i piloti militari impiegati in queste delicate missioni?

Da qualche anno, i piloti destinati alle linee di supporto con equipaggio plurimo (multi crew) dell’Aeronautica Militare concludono il loro addestramento sul velivolo P-180Avanti I presso il Centro Addestramento Equipaggi Multi Crew (CAE MC), dove i giovani Ufficiali conseguono il brevetto di pilota militare ricevendo la tanto sognata Aquila Turrita.

Presso il CAE MC i futuri aviatori ricevono sia un addestramento teorico-pratico composto da lezioni, missioni al simulatore e missioni di volo, sia una preparazione specifica nella Leadership e nel lavoro in team, necessaria per la gestione dell’equipaggio (crew) in ogni situazione, anche in quelle più stressanti tipiche di alcune missioni che si troveranno a svolgere.


L’offerta formativa del CAE MC prevede lo svolgimento di corsi per l'addestramento avanzato su velivoli plurimotore per gli allievi naviganti dell'Aeronautica Militare delle altre Forze Armate e Corpi Armati dello Stato al fine del conseguimento del brevetto di pilota militare (BPM) o brevetto militare di pilota (BMP). Uno degli obiettivi è quello di sviluppare piloti che abbiano un elevato livello d’integrazione e che siano perfettamente inseribili in dispositivi multinazionali: questo richiede che i percorsi formativi siano non solo armonizzati a livello nazionale, ma anche in grado di rispondere a precisi standard internazionali.

Al contempo il CAE MC assicura tramite il corso Multi Crew Cooperation (M.C.C.) l'addestramento al lavoro in crew all'interno della cabina di pilotaggio (cockpit) del personale neo assegnato alle linee multi crew, assicurando la standardizzazione dell'addestramento delle varie linee operative garantendo, inoltre, il conseguimento delle qualifiche riconosciute dall'autorità civile competente (Ente Nazionale per l'Aviazione Civile).

I corsi M.C.C. si svolgono utilizzando il simulatore di volo del tipo FNPT2 (utilizzato anche per i corsi BPM e BMP), in dotazione al Centro, in grado di simulare velivoli plurimotori turboJet e turboProp nonché di riprodurre fedelmente tutti i sistemi di navigazione dei velivoli plurimotori "Generic Twin Piston Engine" e "Generic Twin Turbofan jet".

Il simulatore consente di proporre scenari realistici, problematiche tecnico operative, tutte le condizioni meteorologiche e le particolari operazioni di avvicinamento ai più importanti scali mondiali dando la possibilità di incrementare notevolmente il "know how" professionale del pilota multi crew, soprattutto nell'area della gestione delle risorse disponibili nel cockpit.


La missione

La missione della Scuola di Volo di Roma è quella di "educare e istruire piloti militari ai quali affidare i velivoli, gli uomini e le donne, destinati alle missioni di trasporto operativo, di evacuazione medica, di trasporto sanitario d'urgenza, di ricerca e soccorso, di Air-to-Air Refueling, di trasporto delle più alte cariche dello Stato, ivi compresi i voli a favore della Protezione Civile.


La storia

Il Centro Addestramento Equipaggi Multi Crew nasce nel 2009 alle dipendenze del Comando Forze Mobilità e Supporto del Comando Squadra Aerea con la missione iniziale di somministrare i corsi MCC (Multi Crew Cooperation) ai piloti dell'Aeronautica Militare, delle altre Forze Armate e Corpi dello Stato.

Nel dicembre 2013 cambia dipendenza gerarchica e viene posto alle dipendenze del Comando delle Scuole AM/3^ R.A. (CSAM/3^RA) di Bari, con sede all'interno dell'Aeroporto di Pratica di Mare.

Il Centro si articola su due Gruppi Volo: il ricostituito 204° Gruppo, al quale sono assegnati i frequentatori dei corsi, e il GIP (Gruppo Istruzione Professionale) che si occupa della formazione degli Istruttori, della "Ground School" e dei corsi MCC



ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.