Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Vetrine > Capacità tecnologica
Capacità tecnologica
12/07/2019
Ufficio Generale del Capo di SMA

La 3a Divisione del Comando Logistico, costituita nel marzo 1999, ha ereditato le funzioni sino ad allora assolte dall'Ispettorato delle Telecomunicazioni e dell'Assistenza al Volo (ITAV) e dal 1° Reparto dell'Ispettorato Logistico, adattandole al nuovo contesto operativo di riferimento.

È l'organismo competente ad assicurare la disponibilità operativa dei sistemi che erogano servizi nel campo delle tecnologie delle informazioni e delle telecomunicazioni, del controllo dello spazio aereo, dell'assistenza al volo e della meteorologia, elaborando e diffondendo le normative tecnico-operative di settore e le pubblicazioni relative all'impiego ed alla manutenzione dei sistemi e degli apparati gestiti.

Per svolgere la sua missione, la Divisione è dotata di una struttura articolata che le consente una capacità d'intervento rapido su tutto il territorio nazionale e all'estero, indispensabile per mantenere in esercizio una pluralità di apparati e sistemi operanti anche in sedi isolate ed impervie.

CAMM 1.jpg115 1.jpg

La Divisione progetta, realizza e gestisce, in un contesto di sicurezza cyber, sistemi e infastrutture per la gestione delle operazioni aeree, in patria e all'estero.

Inoltre, assicura alla Forza Armata la capacità di protezione dalla minaccia cyber, implementando policy di sicurezza e promuovendo, in sinergia con il comparto interforze, l'impiego di strumenti di difesa e di monitoraggio delle minacce e fornendo direttive specifiche a tutti gli Enti e Reparti dell'Aeronautica Militare per l'adozione di misure di contrasto.

Allo scopo di testare la robustezza degli strumenti adottati, di addestrare il personale a fronteggiare la minaccia ed innalzare il livello di cultura cyber di tutto il personale della Forza Armata, oltre a realizzare eventi formativi dedicati, la Divisione realizza su base annuale eventi esercitativi di cyber defense (l'esercitazione Cyber Eagle).

Nel corso della Cyber Eagle 2019, che ha coinvolto la 46a Brigata Aerea ed il 14° Stormo, un team di militari, esperti del settore cyber, ha simulato decine di eventi critici - attacchi malware per infiltrarsi nelle reti militari, casi di divulgazione di dati operativi, e-mail di phishing ed esfiltrazione dati dai computer - a cui i CIRT (Computer Incident Response Team) dei Reparti coinvolti hanno dovuto far fronte con adeguate azioni difensive complesse e coordinate.

  20190613_Cyber019_123.jpg 20190613_Cyber.jpg

La 3a Divisione, grazie all'impiego di assetti mobili e campali, assicura nei teatri operativi ed in contesti esercitativi interforze ed internazionali la fruibilità dei servizi di Comando e Controllo, di Intelligence, Surveillance and Reconnaissance e, più in generale, dei servizi classificati e non classificati dell'Aeronautica Militare a supporto delle componenti Joint e di Forza Armata partecipanti. In circostanze specifiche ciò è realizzato anche attraverso il rischieramento di Deployable War Operation Center (DWOC), Deployable Squadron Operation Center (DSQOC), di radar mobili, di Stazioni Meteo Tattiche, Unita Radio Mobili, assetti per le comunicazioni terra-bordo-terra, di Data Center campali, assegnati alla 4a Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l'Assistenza al Volo di Borgo Piave, all Reparto Sistemi Informativi Automatizzati, con sede a Roma, ed al Reparto Gestione e Innovazione Sistemi di Comando e Controllo di Pratica di Mare.​

  20190531_JS19_112.jpg 4BTS 2.JPG

Inoltre, la Divisione è responsabile dell'addestramento e della qualifica specialistica del personale telematico (ufficiali, sottufficiali e truppa), realizzati attraverso l'erogazione diretta di corsi presso le dipendenti strutture della 4a Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l'Assistenza al Volo e del Reparto Sistemi Informativi Automatizzati, ovvero con la programmazione di corsi specifici presso le università statali, i centri di formazione interforze (STELMILIT di Chiavari, Centro Intelligence Interforze ecc), le scuole NATO (NATO School di Oberammergau, NATO Cyber Defence Centre of Excellence di Tallin, ecc) e presso le aziende di settore.

Per poter guidare il cambiamento in Forza Armata, la 3a Divisione promuove la realizzazione di workshop con i maggiori partner industriali per comprendere e presidiare l'innovazione dell'Industria 4.0 nel settore delle telecomunicazioni, dell'intelligenza artificiale, del machine learning, della blockchain e del data analytics. Per realizzare il percorso di digital trasformation in cui l'Aeronautica Militare è impegnata, la 3a Divisione ha realizzato un laboratorio per l'innovazione digitale che consente di valutare l'efficacia delle tecnologie per la digitalizzazione della Forza Armata.

B30237AF-B11A-43B5-A5DE-F35B2C28636F.JPEG

Tale complesso sistema di operazioni è garantito attraverso tutte le articolazioni della 3a Divisione, di cui fanno parte la 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l'Assistenza al Volo (4a BTS), il Reparto Sistemi Informativi Automatizzati (RESIA) ed il Reparto Gestione ed Innovazione Sistemi di Comando e Controllo (ReGISCC).

La 3a Divisione si avvale, a livello di staff, di due Reparti (1° Reparto Sistemi di Difesa Aerea, Assistenza al Volo e Telecomunicazioni, 2° Reparto Sistemi Automatizzati) e di due Uffici (Ufficio Coordinamento Tecnico Operativo, Ufficio Gestione Risorse Umane).

1° Reparto Sistemi di Difesa Aerea, Assistenza al Volo e Telecomunicazioni

Il Reparto sovraintende alle attività di sviluppo, di esercizio e di manutenzione dei sistemi della Difesa, dell'assistenza al volo e delle telecomunicazioni, per il conseguimento degli obiettivi della Forza Armata.

Inoltre, ha la competenza di elaborare i capitolati tecnici da porre a base dei contratti di approvvigionamento di materiali e servizi destinati all'adeguamento, aggiornamento, ampliamento e mantenimento nel settore di competenza.

Il Reparto svolge attività di studio, definizione, aggiornamento e diramazione di norme e direttive sull'organizzazione generale del servizio di manutenzione dei sistemi di competenza.

2° Reparto Sistemi Automatizzati

Il Reparto sovraintende alle attività di sviluppo, di esercizio e di manutenzione dei sistemi ICT (Information and Communications Technology) per la gestione delle operazioni aeree.

Garantisce la cyber defence delle reti e dei sistemi dell'Aeronautica Militare e persegue lo sviluppo della capacità di condurre operazioni nello spazio cibernetico.

Assicura l'interoperabilità dei sistemi e dei servizi di Forza Armata  e quelli della Difesa, della NATO e delle altre Pubbliche Amministrazioni, salvaguardando le prioritarie capacità operative.

Il Reparto, infine, si occupa di individuare nuove tecnologie e di promuovere la trasformazione digitale della Forza Armata.

Ufficio Coordinamento Tecnico Operativo

L'Ufficio Coordinamento Tecnico, organo di staff, si occupa di tutti gli aspetti tecnici e statistico-finanziari inerenti le attività svolte dalla Divisione per il mantenimento dell'efficienza dei sistemi e dei materiali Information and Communications Technology dell'Aeronautica Militare.

Ufficio Gestione Risorse Umane

L'Ufficio Gestione Risorse Umane della 3a Divisione è l'organo di staff che gestisce l'impiego e l'addestramento di circa 2.500 militari tra ufficiali, sottufficiali, graduati e militari di truppa. L'Ufficio, articolato in due sezioni, gestisce e supervisiona tutti i processi relativi al personale impiegato in Enti della Forza Armata responsabili dell'efficienza degli assetti ICT (Information and Communications Technology), verificando che il personale tecnico sia correttamente qualificato ed impiegato negli incarichi previsti dalla vigente normativa di settore.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.