Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Storia > Museo Storico > Supermarine Spitfire Mk.IXe
Supermarine Spitfire Mk.IXe
Spitfire

​Certamente uno dei più noti aerei da caccia di tutti i tempi, lo Spitfire costituì il nerbo delle forze aeree inglesi nel corso della seconda guerra mondiale. Distintosi in special modo nella Battaglia d’Inghilterra, fu sviluppato, dal 1936 al 1947, in molte versioni. La buona maneggevolezza, l’alta velocità ed il pesante armamento resero questo aereo uno dei più efficaci caccia del tempo. In Italia fu il primo velivolo di produzione alleata ad entrare in linea con le forze cobelligeranti a partire dal 1944 nelle versioni V e VB, sulle quali operò il 20° Gruppo del 51° Stormo. Nel 1946 altri “Spit” della versione IX vennero ceduti all’A.M. che ne equipaggiò il 5° ed il 51° Stormo.

​Quello esposto è uno Spitfire dapprima inserito nel Gruppo Polacco che combatteva nella R.A.F. e che partecipò allo sbarco in Normandia. In seguito, inviato sul fronte italiano, fu ceduto all’ A.M. che lo impiegò fino al 1950.

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.