Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Ansaldo AC2
Ansaldo AC2

​Derivato da un precedente modello, ideato dalla ditta francese Dewoitine e modificato dalla italiana Ansaldo, questo aereo volò nel 1925 equipaggiando i primi reparti prima di caccia poi d’assalto il cui impiego prevedeva l’intervento dall’alto contro le truppe nemiche. La robusta struttura, molto avanzata per l’epoca, era interamente in metallo a differenza delle più diffuse realizzazioni aeronautiche coeve in legno. La versione successiva AC.3, meglio armata e con un motore più potente, fu adottata in largo numero dai Reparti della Regia Aeronautica.

Con quest’ultimo velivolo il collaudatore Donati portò, nel 1926, il record di altezza a 11.861 metri.

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.