Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Storia > 1919 - 1936 > CROCIERA DEL MEDITERRANEO ORIENTALE
CROCIERA DEL MEDITERRANEO ORIENTALE
1919 - 1936
< Torna al periodo

LE CROCIERE DI ITALO BALBO

​Negli ultimi mesi del 1928 Balbo, nominato il 10 agosto dello stesso anno Generale di Squadra Aerea, iniziò lo studio per la preparazione della crociera del Mediterraneo Orientale che nel foglio d'ordine esecutivo fu denominata "Crociera d'istruzione di un reparto da bombardamento marittimo". L'itinerario prescelto, dopo numerose discussioni e trattative, fu il seguente: Taranto, Atene, Istanbul, Varna, Odessa, Costanza, Istanbul, Atene, Taranto, Orbetello, per km.4667 teorici e km.5300 effettivi. Per l'impresa si creò uno stormo "di formazione" (unità aerea costituita temporaneamente per la crociera) composto da 35 velivoli : 32 S55, 2 S59bis, 1 Cant22. I reparti prescelti furono l'86mo gruppo (Brindisi) il 91mo gruppo ( La Spezia) la 192ma squadriglia (Pola) il reparto Volo 3^ Z.A.T. ( Vigna di Valle). Sui velivoli dei capi formazione e l'S55 di Balbo furono installate stazioni radio trasmittenti studiate dalla marina. Ogni aereo aveva in dotazione materiale di ricambio per le avarie più probabili ed era provvisto dell'armamento difensivo (4 mitragliatrici con relative pallottole). Il reparto speciale proveniente da Vigna di Valle era formato da 5 S55 adattati al trasporto di persone, 1 S55 civile della società Aero Espresso (per i giornalisti) e un CANT22 dei cantieri di Monfalcone. Sui velivoli delle squadriglie furono imbarcati per compiti di studio numerosi ufficiali dell'Aeronautica tra i quali i colonnelli Coop, Porro, Aimone Cat, il t.col. Matricardi ed altri. La Crociera partì da Taranto il 5 giugno1929, la seconda tappa toccò Atene per poi proseguire verso Istanbul, Varna, Odessa, Costanza, e vide come traguardo finale il ritorno  ad Orbetello. Questa volta il percorso fu più lungo, all'incirca 4600km.

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.