Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Tiro con l'Arco

Le Olimpiadi di Atene 2004 hanno lanciato alla ribalta della cronaca sportiva nazionale il Tiro con l'Arco, grazie alla splendida impresa di Marco Galiazzo che, nella prova Individuale, contro tutti i pronostici, si aggiudicò la medaglia d'Oro, battendo alcuni dei più forti arcieri del mondo. Mentre tutti erano in fermento davanti alle tv, lui, sereno e disinvolto, andava sempre in centro. Tornato in Italia, ad attenderlo, c'era la divisa dell'Aeronautica Militare, pronta a puntare su di lui e sul Tiro con l'Arco. Da allora sia a Pechino che a Londra gli arcieri dell'Aeronautica Militare sono sempre saliti sul podio ai Giochi Olimpici.

 

Dal 2004 ad oggi sono passati diversi anni e altri giovani arcieri sono entrati a far parte del Centro Sportivo dell'Aeronautica Militare.  A Pechino 2008 la Nazionale Italiana si è presentata con una compagine composta da 4 atleti, tutti appartenenti all'Arma Azzurra: Marco GALIAZZO e Mauro NESPOLI nel Team Maschile ed Elena TONETTA e Maria Pia LIONETTI nel Team Femminile. Le ragazze si sono piazzate al quinto posto, mentre i ragazzi sono saliti sul podio vincendo la medaglia d'Argento.

Di rilievo assoluto la partecipazione all'edizione londinese dei Giochi Olimpici. Cinque atleti convocati (3 uomini e 2 donne) ma, soprattutto si segnala la magnifica prestazione ottenuta dal trio Galiazzo-Frangilli-Nespoli che, riscattando la finale persa a Pechino, hanno vinto una meritata Medaglia d'Oro nella prova a Squadre battendo gli Stati Uniti in una Finale combattutissima.

Il connubio Fitarco e Aeronautica Militare è composto dai più promettenti giovani talenti dell'arcieristica mondiale di cui l'Italia è una delle più temute rappresentanti. Oltre ai già citati atleti, protagonisti degli ultimi Giochi Olimpici, vanno anche menzionati gli altri componenti del Team del Centro Sportivo A.M. che hanno scritto pagine importanti nella storia nazionale di questa disciplina, sia nell'Arco Olimpico sia in quella molto tecnica del Tiro di Campagna. Oltre al già citato Oro Olimpico Michele FRANGILLI, ci sono Amedeo TONELLI e Luca MELOTTO, già Campione del Mondo Juniores nel 2008, entrambi lanciatissimi alla ribalta mondiale e più volte determinanti nelle prove di Coppa del Mondo e nei maggiori tornei intercontinentali cui prende parte la Nazionale Italiana. Oltre a tutti gli arcieri, che ogni settimana difendono i colori dell'Aeronautica Militare sui campi gara di tutta Italia, il futuro è assicurato grazie ai successi del giovane promettente, neo arruolato, David PASQUALUCCI, uno degli atleti più medagliati a livello giovanile, che ha arricchito la sua già preziosa bacheca con l'Argento Assoluto a Squadre ottenuto in occasione dei Campionati Mondiali nel 2015 insieme ai veterani Frangilli e Nespoli.

Nell'arco femminile l'impegno dell'Aeronautica non è da meno: Elena TONETTA, Maria Pia LIONETTI, Jessica TOMASI e Guendalina SARTORI sono le giovani portabandiera dell'Italia femminile del Tiro con l'Arco che stanno scrivendo pagine importanti della storia arcieristica italiana. Elena e Guendalina hanno vinto l'Oro ai Giochi Europei di Baku 2015 mentre Jessica ha vinto il titolo di Campionessa Europea Tiro di Campagna nel 2013.


 

Gli Atleti del Tiro con l'Arco del Centro Sportivo Aeronautica Militare
 

 

 

Organigramma Tecnico

  • Direttore Tecnico/Sportivo: Primo Maresciallo Giuseppe CARELLA
 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.