Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Uomini e Personale > Concorsi > Ufficiali Corpo Sanitario ruolo speciale
Ufficiali Corpo Sanitario ruolo speciale
Il concorso è in atto. Il bando di concorso scade tra 10 giorni


Partecipa


3

2019

29/12/2018

28/01/2019

3

Concorso straordinario, per titoli ed esami, per il reclutamento di n° 3 Sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo Sanitario. Numero pubblicazione: Gazzetta Ufficiale 4^ s.s. n° 102  - Data di pubblicazione: 28 dicembre 2018.

 

I posti a concorso sono così ripartiti:

a) 1 (uno) per candidati in possesso di laurea in medicina e chirurgia (LM 41) e relativo diploma di abilitazione all'esercizio della professione, iscritti al relativo Ordine professionale;

b) 1 (uno) per candidati in possesso della laurea magistrale/specialistica in Psicologia (LM 51) iscritti all'Albo degli psicologi e abilitati all'esercizio della professione;

c) 1 (uno) per candidati in possesso di laurea in Odontoiatria (LM 46) e relativo diploma di abilitazione all'esercizio della professione, iscritti al relativo Ordine professionale.

 

Per partecipare al concorso i candidati devono possedere i seguenti requisiti generali:

  1. essere in possesso della cittadinanza italiana;
  2. non aver superato il giorno di compimento del 35° anno di età. Eventuali aumenti dei limiti di età previsti dalle vigenti disposizioni di legge per l'ammissione ai pubblici impieghi non trovano applicazione;
  3. siano in possesso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (LM 41), di diploma di abilitazione professionale e iscritti al relativo Ordine professionale, della laurea magistrale in psicologia (LM 51), dell'iscrizione all'Albo degli psicologi e abilitazione all'esercizio della professione  e della laurea in Odontoiatria e protesi dentaria (LM 46), dell'abilitazione all'esercizio della professione ed iscrizione al relativo Ordine professionale. 

Saranno ritenuti validi anche i titoli di laurea conseguiti secondo i precedenti ordinamenti in virtù delle corrispondenze indicate dal Decreto Interministeriale 9 luglio 2009. Saranno, infine, ritenute valide le lauree conseguite all'estero, riconosciute dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, ovvero le sole lauree magistrali conseguite in territorio nazionale, riconosciute per legge o per decreto ministeriale equipollenti ad una di quelle prescritte per la partecipazione al concorso indetto con il presente Decreto.

Per i titoli di studio conseguiti all'estero è richiesta idonea certificazione di equipollenza o di equivalenza rilasciata dalle competenti autorità ai sensi della normativa vigente. Il candidato che non sia ancora in possesso del provvedimento di equipollenza o equivalenza dovrà dichiarare nella domanda di partecipazione di aver presentato la relativa richiesta;  

Bando 2018 firmato.pdf

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.