Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Organizzazione > Capo di Stato Maggiore > Enti dipendenti > Ufficio Generale Ruolo Armi > Il Generale Li Causi incontra i frequentatori dell'Accademia Aeronautica e gli Ufficiali del Ruolo
Il Generale Li Causi incontra i frequentatori dell'Accademia Aeronautica e gli Ufficiali del Ruolo

Allo scopo di far acquisire ai giovani allievi/frequentatori in istruzione presso l’Accademia Aeronautica, già durante il percorso formativo di base, una maggiore consapevolezza dello strumento militare interforze e dei possibili settori di impiego futuro, è stato previsto all’interno del Piano degli Studi 2014/2015 lo svolgimento di un ciclo di conferenze a cura di qualificati esperti di ciascuna Forza Armata ed Enti Interforze. In particolare, per quanto riguarda i frequentatori del Ruolo delle Armi presenti in Accademia (dei Ruoli Normale e Speciale), il ciclo di conferenze è stato aperto, nella mattina del 17 marzo 2015, dall’intervento del Generale del Ruolo delle Armi, Generale di Squadra Giuseppe LI CAUSI, presentato all’uditorio dal Comandante dell’Accademia Aeronautica Gen. S.A. Fernando GIANCOTTI. Il Capo del Ruolo, partendo da alcuni cenni storici sull’origine del Ruolo, ha evidenziato come nel tempo lo stesso sia stato sempre più chiamato a svolgere attività che vanno dall’area prettamente operativa e combat a quella  logistica di combat support e combat service support, fino ad arrivare ad abbracciare tutti gli attuali piani e programmi di Forza Armata (con specifico riferimento alla componente del personale “TLC/Inform” per il programma F-35, alla componente del personale “CSA-DAMI” per i programmi ACCS-Pretorian, alla componente “SOIS” nell’ambito della rivisitazione della Pianta Capacitiva del settore ISTAR-EW, alle Operazioni Speciali, per finire alla componente Cyber e della logistica di proiezione) senza tralasciare le professionalità deputate alla gestione del “sistema d’arma più longevo” che coincide con la risorsa principe, il personale.  Pertanto, gli ufficiali del Ruolo delle Armi, che costituiscono un terzo di tutti gli ufficiali dell’Aeronautica Militare, nel garantire il giusto contributo ai Comandanti, costituiscono di fatto la “giunzione sinaptica” delle attività della Forza Armata. Il Gen. LI CAUSI, coadiuvato dal Colonnello AAran Francesco RIZZO, ha evidenziato gli aspetti più peculiari della riorganizzazione in atto delle specialità del Ruolo delle Armi e delle prospettive future del Ruolo alla luce del mutato quadro normativo di riferimento. Al termine dell’intervento gli Allievi hanno potuto presentare numerose domande e richieste di approfondimento relativamente agli argomenti discussi. Nel pomeriggio il Gen. LI CAUSI e il Gen. GIANCOTTI hanno avuto un incontro riguardante i programmi in atto presso l’Istituto con particolare riferimento alla rivisitazione in atto della formazione universitaria.  Successivamente il Gen. LI CAUSI, presentato dal Direttore degli Studi Col. Pil. Luca MASSIMI, ha incontrato gli Ufficiali del Ruolo delle Armi dell’Istituto e dei Reparti viciniori di Forza Armata, i quali hanno avuto l’opportunità di approfondire l’attuale situazione del Ruolo e conoscerne le prospettive future alla luce dei progetti in atto, della revisione generale dello strumento militare nonché degli impatti derivanti dagli interventi di natura legislativa.  Al termine dell’incontro il Capo del Ruolo ha ricevuto a colloquio individuale gli ufficiali che ne hanno fatto richiesta.
Il Ruolo delle Armi nel tempo ha progressivamente raggiunto livelli di peculiare preparazione e professionalità che caratterizzano in modo essenziale e tangibile la realtà istituzionale dell’intera Forza Armata, realizzandosi in funzioni di comando, di direzione, di controllo, di studio e di gestione che si rivelano ormai di vitale importanza per il conseguimento degli obiettivi istituzionali basati sull’impiego dello strumento militare aerospaziale. 
In tale contesto, la mattina del 18 marzo il Gen. LI CAUSI ha fatto visita al 22° Gruppo Radar A.M. di Licola, Ente di vitale importanza nell’ambito dei programmi relativi all’ACCS e all’ARS. Presso il Gruppo si formano, si addestrano ed operano gli Ufficiali della Difesa Aerea, espressione delle professionalità di nicchia del Ruolo delle Armi.
Il Generale Li Causi è stato accolto dal Comandante del 22º Gruppo Radar, Tenente Colonnello Gianluca CAPASSO che, con la collaborazione del suo staff, ha illustrato i compiti assolti dal Reparto, evidenziandone la doppia dipendenza NATO/Nazionale, caratteristica tipica degli Enti della Difesa Aerea.
Il Generale ha potuto visitare la Sala Operativa, dove ha apprezzato la realtà in cui opera costantemente, senza soluzione di continuità, il personale del Gruppo Radar.
Il Generale Li Causi ha poi incontrato gli Ufficiali del Ruolo delle Armi effettivi al Reparto, con i quali si è confrontato su vari aspetti d’interesse relativi all’impiego e alle correlate prospettive di carriera, alla luce della revisione in atto dello strumento militare e del discendente riordino dei profili professionali del Ruolo.
Al termine della visita il Generale Li Causi ha espresso parole di vivo apprezzamento verso il Reparto, per la “funzione fondamentale” assolta con “impegno e professionalità ed elevati standard di efficienza, nonostante la nota limitatezza di risorse disponibili”.

Autore: Ufficio del Generale del Ruolo delle Armi - Col. A.A.r.a.n. Francesco Donato RIZZO

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.