Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Il Direttore
capo DIPMA

Il Generale di Divisione Aerea Alberto Biavati è nato a Imola (BO) il 27 febbraio1964, dove ha conseguito il diploma di maturità scientifica nel 1983. 

Proveniente dai Corsi Regolari dell'Accademia Aeronautica, ha frequentato il Corso "Centauro 4°" dal settembre 1983 al marzo 1987, durante il quale ha conseguito il brevetto di pilota d'aeroplano.

Nell'agosto 1988 ha conseguito il brevetto di pilota militare su velivolo T-38 presso l'Euro-NATO Joint Jet Pilot Training (ENJJPT) di Sheppard AFB nel Texas.

Successivamente ha ottenuto l'abilitazione sul velivolo Tornado IDS presso il Tornado Tri-national Training Establishment (TTTE), sulla base di RAF Cottesmore nel Regno Unito, ed è stato assegnato al 6° Stormo di Ghedi (BS) nel gennaio 1989.

Nel 1990 è stato trasferito al 50° Stormo di Piacenza, dove ha conseguito le qualifiche di Comandante di Pacchetto (Package Leader) nel 1993, attraverso la frequenza del corso Tactical Leadership Programme (TLP) sulla base di Florennes, in Belgio, e di Istruttore Tattiche Operative (ITO), dopo il corso Cleared to Instruct (CtoI), presso RAF Cottesmore.  Durante tale periodo ha frequentato il Corso Normale della Scuola di Guerra Aerea di Firenze ed il corso International Flight Safety Officer, presso Norton AFB in California, ove ha conseguito la qualifica di Ufficiale Sicurezza Volo.

Nel 1995 il Gen. D.A. Biavati è stato trasferito al 56° Stormo di Luke AFB, in Arizona, quale Ufficiale di Scambio con l'incarico di Istruttore Tattiche Operative presso l'Unità di Conversione Operativa (OCU) per il velivolo F-16 dell'Aeronautica degli Stati Uniti d'America.

Nel 1997 è stato assegnato al 32° Stormo di Amendola (FG), dove ha comandato il 101° Gruppo OCU, l'Unità di Conversione Operativa per il velivolo AM-X, dal 1998 al 2001.  In questo periodo, ha frequentato il Corso Comando della Scuola di Guerra Aerea di Firenze.

Dopo il completamento del corso di studi presso l'Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze (ISSMI) di Roma nel 2002 è stato assegnato al 3° Reparto Piani e Operazioni dello Stato Maggiore Aeronautica (SMA), dove ha prestato servizio quale Capo Sezione nel 2° Ufficio Operazioni e nel 1° Ufficio Dottrina e Politica Militare e Capo del 5° Ufficio Pianificazione C4ISTAR.

Tra il 2003 ed il 2004 ha frequentato l'Air War College, a Maxwell AFB, in Alabama.

Dal settembre 2006 al settembre 2008 ha comandato il 51° Stormo di Istrana (TV).

Successivamente, fino all'ottobre 2011, ha prestato servizio quale Capo del 1° Ufficio Impiego Dirigenti della Direzione per l'Impiego del Personale Militare dell'Aeronautica (DIPMA).

Nei mesi di agosto e settembre 2011 ha preso parte all'Operazione Unified Protector, con l'incarico di CFACC Deputy Director, presso il Comando NATO di Poggio Renatico (FE).

Dal 2009 al 2012 è stato Membro della Commissione Ordinaria di Avanzamento degli Ufficiali dell'A.M..

Dall'ottobre 2011 al giugno 2012 ha frequentato l'Istituto Alti Studi della Difesa a Roma.

Dal giugno 2012 all'agosto 2013 ha ricoperto l'incarico di Vice Capo del 3° Reparto Pianificazione dello Strumento Aerospaziale dello Stato Maggiore dell'Aeronautica (SMA). 

Dall'agosto 2013 allo stesso mese del 2016 è stato Addetto per la Difesa, la Marina e l'Aeronautica per la Germania, i Paesi Bassi e la Danimarca, con sede presso l'Ambasciata d'Italia a Berlino.

Dal settembre 2016 al settembre 2017 ha ricoperto l'incarico di Vice Capo del III Reparto dello Stato Maggiore Difesa – Area Pianificazione Generale e dal 19 settembre 2017 è stato, nello stesso incarico, responsabile dell'Area Relazioni Internazionali e Controllo Armamenti.

Da febbraio 2019 a settembre 2021 ha ricoperto l'incarico di Capo di Stato Maggiore del Comando della Squadra Aerea (CSA).

Dal 20 settembre 2021 è Direttore della Direzione per l'Impiego del Personale Militare dell'Aeronautica (DIPMA).

Il Gen. D.A. Biavati ha al suo attivo più di 2900 ore di volo, effettuate quasi interamente su velivoli da caccia Tornado IDS, F-16C/D ed AM-X.

Ha condotto missioni di volo nelle operazioni Desert Storm sul Golfo Persico, Sharp Guard e Deny Flight sulla Bosnia e Allied Force sul Kosovo.

Ha conseguito la Laurea Specialistica in Strategic Studies nel 2004 presso l'Air University a Montgomery, Alabama ed in Scienze Aeronautiche nel 2012 presso l'Università Federico II di Napoli.

Ha inoltre conseguito il Master di 1° Livello in Studi Internazionali Strategico-Militari nel 2002 ed il Master di 2° Livello in Strategia Globale e Sicurezza presso l'Università La Sapienza di Roma nel 2012.

Tra le onorificenze ricevute si segnalano il Distintivo d'argento per Operazioni Belliche nella specialità "Caccia", l'Ordine al Merito della Repubblica Italiana – Ufficiale, la Medaglia Mauriziana, la Medaglia d'Argento di Lungo Comando, la Croce commemorativa per la partecipazione alle operazioni militari nel Golfo Persico, la Medaglia NATO per le operazioni nell'ex-Jugoslavia, la Medaglia NATO per le operazioni in Kossovo e la Medaglia NATO per le operazioni in Libia, l'Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca – Ufficiale e l'Ordine Nazionale al Merito della Repubblica Francese – Cavaliere.

Il Gen. D.A. Biavati è sposato con la Signora Helma Ruth dalla quale ha avuto quattro figli.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.