Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
R.A.C.S.A.

​​​​Missione

​La missione del RACSA è quella di assicurare l’addestramento del personale impiegato nel settore del traffico aereo, della difesa aerea e della meteorologia, in relazione alle esigenze di impiego dello strumento aereo, svolgendo corsi di specializzazione e qualificazione nonché attività di studio tese al miglioramento professionale e ad una più elevata standardizzazione.

I compiti generali del R.A.C.S.A. sono:

  • Formazione e qualificazione operativa del personale destinato alla fornitura dei Servizi di Controllo del Traffico Aereo (in accordo ai requisiti nazionali, ICAO ed EUROCONTROL);
  • Formazione e qualificazione operativa del personale destinato al controllo della Difesa Aerea (in accordo ai requisiti della NATO);
  • Formazione e qualificazione del personale destinato alla  fornitura dei Servizi di Meteorologia Aeronautica (in accordo ai requisiti WMO);
  • Monitoraggio del personale operativo Controllo Spazio Aereo al fine di mantenere gli standard previsti (includendo la verifica della conoscenza della lingua inglese). 

Il Reparto negli ultimi anni ha avviato corsi difesa e traffico aereo per personale di Forze Armate straniere. Inoltre ha instaurato con il Dipartimento della Protezione civile i rapporti di collaborazione. Infatti, a decorrere dal 2007, il RACSA ha fornito il suo contributo per la problematica degli incendi boschivi, fornendo un Seminario per Direttori di Operazioni Spegnimento (DOS) a 21 funzionari del Corpo Forestale dello Stato.


Storia

​Al termine della seconda guerra mondiale, la Forza Armata decise di istituire una scuola gestita da personale altamente qualificato ed equipaggiato con moderne ed efficienti strutture istruzionali.

Il Gen. Aristide De Vincenti fu il responsabile della preparazione professionale del personale e dello sviluppo degli apparati Radar.

Nel 1952 fu creato il “Centro di Difesa Aerea Territoriale – D.A.T.”. Questo centro fu collocato a Borgo Piave (LT) circa 50km a sud di Roma, ed in breve tempo ha raggiunto un alto standard in termini di efficienza e risultati.

Nel 1959, la professionalità raggiunta rese l’Ente adatto ad ospitare la scuola di comunicazione della NATO, il NCCIS.

Nel 1962, a causa delle crescenti responsabilità tecniche  e di manutenzione, il D.A.T. fu ridenominato come “Centro Tecnico Addestrativo – Difesa Aerea -  C.T.A.-D.A.” posto alle dipendenze dell’I.T.A.V..

Nel 1972 un sito operativo N.A.D.G.E. ( NATO Air Defence Ground Environment) venne installato a Borgo Piave, sviluppando e sperimentando obbiettivi di addestramento  per l’automatizzazione della Difesa Aerea.

Dieci anni più tardi, venne assegnata al Reparto anche la responsabilità di sviluppare e gestire il Sistema Integrato di Informazione Logistica (SILI).

Nel 1985 la C.T.A.-D.A., dopo aver acquisito le necessarie conoscenze il reparto assunse il livello di Brigata “ Brigata Tecnica Addestrativa – Difesa Aerea”. La sua struttura consisteva in due Reparti:

Il Reparto Addestramento e Sviluppo e il 7° Reparto Manutenzione Radar.

Il 1° Marzo 1999, la Brigata fu a sua volta sciolta in seguito alla riorganizzazione interna dell’A.M..

Al suo posto furono creati due Reparti: 

  • Il Reparto Addestramento Controllo Spazio Aereo – R.A.C.S.A. posto alle dipendenze della Brigata Spazio Aereo/Comando Squadra Aerea e responsabile dell’ addestramento per il personale controllore della Difesa Aerea ed il relativo supporto;
  • Il 7° Reparto Tecnico Operativo – R.T.O., posto alle dipendenze del Comando Logistico responsabile per la manutenzione ed il controllo qualità dei sistemi Radar della Difesa Aerea.

Dal 1° Marzo 2007 il RACSA si è configurato presso l’Aeroporto di Pratica di Mare unificandosi con il R.A.A.V. ed assorbendone le funzioni, mantenendo le proprie già svolte in precedenza. Il Reparto è stato posto alle dipendenze del Comando Squadra Aerea. Dal 1° dicembre 2013 il RACSA è transitato alle dipendenze della neocostituita 9^ Brigata Aerea Intelligence, Surveillance, Target Acquisition and Reconnaissance - Electronic Warfare (ISTAR-EW) di Pratica di Mare.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.