Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Collaborazioni internazionali
EFA in decollo
​​​
Air Policing

L’air policing è una missione della NATO condotta in tempo di pace che prevede l'impiego di air defence fighters per preservare l’integrità dello spazio aereo della NATO e opporsi a possibili tentativi di minacciosa intrusione o violazione.
Ogni nazione assicura con i propri assetti la difesa dello spazio aereo di competenza. Laddove, tuttavia, il Paese dell’Alleanza non disponga in proprio delle citate capacità di Difesa Aerea può ricorrere al concorso di altre Nazioni Nato.
In questo contesto l’Italia partecipa alle operazioni connesse con l’air policing garantendo i propri assetti a supporto di alcuni stati come: Estonia, Lettonia, Lituania, Albania, Islanda​.

​Assurance Measures

In risposta alla crisi in Ucraina, la NATO è stata incaricata di sviluppare un coerente e sostenibile programma di evidenti ed appropriate Assurance Measures per dimostrarne la coesione e la dedizione alla deterrenza ed alla difesa collettiva in risposta ad ogni minaccia alla c​oalizione.
L’Aeronautica Militare contribuisce a tale operazione con l’impiego dei propri KC-767 come Tanker per il rifornimento in volo degli assetti AWACS (Airborne Warning And Control System​) della coalizione.​
 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.