Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
5° Reparto Operativo Autonomo (ROA)
5 ROA

​​

All’inizio del 2002 il Comando centrale delle forze statunitensi di "Enduring Freedom" decide di schierare presso l’aeroporto di Manas, a circa 20 km dalla città di Bishkek, capitale del Kirghizistan, una cellula di velivoli delle diverse specialità (caccia, supporto, soccorso) con il compito di operare a sostegno dell’unità impegnata nel territorio afghano. Anche il nostro Paese contribuisce con due velivoli da trasporto C-130J della 46^ Brigata Aerea di Pisa alla formazione di questa flotta. Così, il 1° ottobre del 2002, viene costituito il 5° Reparto Operativo Autonomo dell’Aeronautica Militare e il 22 ottobre si effettua il primo volo operativo sulla tratta Manas-Bagram-Manas. Il Reparto, composto da circa settanta uomini, opera con una squadriglia dotata di due equipaggi provenienti dal 2° e dal 50° Gruppo della 46^ Brigata Aerea. Sin dalla prima missione, i due velivoli C-130J incrementano le capacità di trasporto aereo della coalizione effettuando più di 400 ore di volo, trasportando più di 1.300 uomini e circa 700 tonnellate di carico. Tutto questo, volando ogni giorno e assicurando un’efficienza superiore al 90%. In particolare, i velivoli della 46^ Brigata trasportano quotidianamente uomini, materiale e mezzi sugli aeroporti di Bagram, Kandahar e Kabul. Il Reparto opera dall’aeroporto internazionale di Manas, il cui distaccamento statunitense è stato denominato "Ganci", in ricordo del Comandante dei Vigili del Fuoco di New York morto nelle operazioni di soccorso dell’11 settembre. Dalla base operano congiuntamente americani, sud-coreani, danesi, italiani, norvegesi, olandesi e spagnoli, nell’ambito della coalizione internazionale antiterrorismo. L’operazione, nell’ambito del contributo dell’Aeronautica Militare all’Operazione "Enduring Freedom"​, si conclude il 30 settembre del 2003.​​

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.