Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Le Frecce Tricolori al Festival “La Milanesiana”
Le Frecce Tricolori al Festival “La Milanesiana”
24/06/2016
Comando 1^R.A. - Milano
Tenente Colonnello Alberto Di Carlo

​​​​Giovedì 23 giugno, presso il Teatro Dal Verme di Milano, in occasione della 17^ edizione del festival “La Milanesiana” si è tenuta la serata iniziale dedicata alle Frecce Tricolori, con  un filo conduttore legato alla passata edizione conclusa con l’appuntamento dedicato all’astronauta e pilota dell’Aeronautica Militare, Samantha Cristoforetti.

 

Presenti per l’occasione il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali, Dario Franceschini, il Prefetto di Milano, dott. Alessandro Marangoni, il Comandante della 1^ Regione Aerea e del presidio militare di Milano, Generale di Squadra Aerea Settimo Caputo e numerose autorità ed invitati, tra i quali molti Club Frecce Tricolori del nord Italia.

 

L’evento è stato introdotto da Elisabetta Sgarbi, ideatrice e direttrice del Festival, con un saluto alle autorità presenti ed a tutti i partecipanti, seguito da un prologo a cura dello scrittore Edoardo Nesi.

 

Il Generale Caputo nel suo intervento ha ringraziato gli organizzatori del Festival, aggiungendo che “… la presenza alla Milanesiana delle Frecce  Tricolori, considerate  tra le eccellenze dell’Aeronautica Militare e del nostro paese, ci rende profondamente orgogliosi e per questo vi ringrazio a nome dell’Arma Azzurra” ha dichiarato inoltre che, “… le Frecce Tricolori rappresentano le capacità di tutto il personale dell’Aeronautica Militare, costituita da uomini e donne che operano ogni giorno con passione, impegno, competenza e professionalità per 365 giorni all’anno in attività rivolte a garantire la sicurezza nazionale e gli interessi della collettività.

Oltre al compito primario della difesa aerea, l’Aeronautica Militare è vicina ai cittadini con altre attività quali il trasporto aereo di malati in imminente pericolo di vita o per trapianti, in biocontenimento, il Servizio Meteorologico, etc.”

 

Il Comandante della 1^ Regione Aerea termina il proprio intervento, soffermandosi sui forti legami dell’A.M. con il territorio, aggiungendo che “… proprio ieri sera al Comando della 1^ Regione Aerea, alla presenza del Generale Vecciarelli, Capo di Stato Maggiore dell’A.M. si è svolta la presentazione del Libro dal titolo “L’Aeronautica Militare e Milano- novant’anni insieme”, che vuole essere un omaggio alla città di Milano ed ai suoi cittadini per la vicinanza sempre mostrata nei confronti della Aeronautica Militare.”

 

La serata si è svolta con le interviste ai  piloti della Pattuglia Acrobatica Nazionale alternate con dei brevi video inediti girati a 360° con delle speciali telecamere sistemate a bordo dei velivoli.

 

Il Comandante della Pattuglia Acrobatica Nazionale, Tenente Colonnello Ian Slangen, nel corso dell’intervista ha tenuto a precisare che, “… i piloti delle Frecce Tricolori sono ufficiali provenienti dai Reparti operativi dell’Aeronautica Militare ed il periodo  alla P.A.N. costituisce solo una parentesi della loro carriera militare.

I piloti delle Frecce Tricolori osservano un duro addestramento quotidiano per raggiungere un elevato livello di preparazione al fine di  essere sempre pronti ad assolvere alle missioni che dovessero essere richieste dal paese alla Forza Armata.”

Per l’occasione è anche intervenuta la Fanfara della 1^ Regione Aerea che ha eseguito alcuni brani musicali, terminando con l’esecuzione dell'inno nazionale italiano cantato dal tenore Francesco Grollo, che lo esegue ad ogni esibizione delle Frecce Tricolori.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.