Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Tre migranti soccorsi da un elicottero della MICCD
Tre migranti soccorsi da un elicottero della MICCD
17/09/2014
MICCD - Malta - Cap. Vittorio Pagotto
L'elicottero con il verricello
Domenica 14 Settembre, il Rescue Coordination Centre delle Armed Forces of Malta (AFM) ha richiesto l’intervento urgente di un elicottero della Missione Italiana per il trasferimento in ospedale di tre migranti in gravi condizioni, recuperati il giorno precedente dalla petroliera francese Antarctica, a seguito del naufragio dell'imbarcazione sulla quale si trovavano.

 

Il velivolo è decollato alle ore 15.30 dall’aeroporto di Luqa e, dopo circa 35 minuti di volo, ha raggiunto il punto di "rendez vous", a circa 50 miglia ad est di Malta.

Una volta stabilizzato l’elicottero in volo stazionario sulla verticale del ponte di coperta della nave, l’equipaggio ha calato con il verricello gli aerosoccorritori, che hanno provveduto a preparare i 3 naufraghi per il recupero. Per uno di loro, in evidente stato di chock, è stato necessario l’impiego della barella.

 

Le operazioni di recupero hanno richiesto circa venti minuti e, al termine delle stesse, l’elicottero ha fatto rotta per il rientro, atterrando presso il piazzale dell’Air Wing intorno alle ore 17.15, dove le persone soccorse sono state affidate al personale sanitario intervenuto

 

La sezione S.A.R della Missione Italiana di Collaborazione nel Campo della Difesa opera con personale dell’Aeronautica Militare Italiana e con equipaggi misti italo-maltesi, collaborando con il governo maltese al Servizio di Ricerca e Soccorso. Il servizio viene garantito con una prontezza H24 con i due elicotteri HH-212 in dotazione alla Missione, operando anche nelle più difficili condizioni meteorologiche.

  

L'interno del velivolo

 

La petroliera

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.