Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Solidarietà al Comando della 1^ Regione Aerea
Solidarietà al Comando della 1^ Regione Aerea
24/02/2014
1^ Regione Aerea - Milano - Ten. Col. Pasquale Stasolla
Un momento dell'incontro
Mercoledì 19 febbraio il Presidente dell’Associazione G.S. (Gruppo Sportivo) “I Bindun” (i girovaghi della solidarietà), Romano Parnigoni, e il Vice Presidente, Giuseppe Bergomi, ex calciatore dell’Inter e della Nazionale di calcio, hanno incontrato il Comandante della 1^ Regione Aerea, Generale di Squadra Aerea Mario Renzo Ottone.

 

Scopo dell’incontro è stato quello di avviare un progetto comune di solidarietà per contribuire ad aiutare minori e adulti (diversamente abili, persone con problematiche psichiatriche, orfani, etc.).


L’associazione è nata nel 1982 quasi per caso e da allora si è data da fare per regalare un sorriso a chi nella vita ha ricevuto poco o niente; così facendo, alternando serate di spettacolo a sfide canore, partite di calcio a corse in bicicletta, “I Bindun” sono riusciti ad oggi a realizzare sette strutture socio-assistenziali tra Rodero, Valmorea ed Albiolo, comuni in provincia di Como. In particolare, in cinque di queste strutture sono accolti ed assistiti persone adulte con deficit intellettivi medio-lievi, portatori di disabilità di tipo psichico, sensoriale ed intellettivo con programmi riabilitativi individuali, nonché bambini, da 0 a 3 anni, ad alta integrazione sanitaria affetti da gravi patologie celebrali e conseguenti plurimenomazioni. Le restanti due strutture ospitano due comunità educative di tipo familiare per minori in età scolare.


Il Presidente Romano Parnigoni ha poi spiegato che la scintilla è scoccata definitivamente nel 1984, quando, venuto a sapere che un bambino di Milano aveva bisogno di un aiuto per sottoporsi ad un delicato e costoso intervento chirurgico, chiese aiuto a Sandro Mazzola, ex calciatore dell’Inter e della Nazionale di calcio e suo personale amico. A loro si sono poi uniti altri calciatori tra cui i fratelli Baresi e Giuseppe Bergomi, i quali, essendo cresciuti negli oratori, hanno maturato una spiccata sensibilità solidale. Da allora l’Associazione è cresciuta con tanti progetti ed iniziative, raccogliendo il consenso e il sostegno di tanti altri calciatori.


Il Generale Ottone ha manifestato l’interesse e la disponibilità della 1^ Regione Aerea per iniziative congiunte mettendo a disposizione dell’Associazione la struttura del Centro Logistico Sportivo di Presidio di Linate, idonea per organizzare eventi per tale finalità che possano coinvolgere anche il personale dell'A.M., alcuni dei quali già da tempo impegnati a sostenere “i girovaghi della solidarietà”.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.