Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Il Capo di Stato Maggiore austriaco al 4° Stormo
Il Capo di Stato Maggiore austriaco al 4° Stormo
27/02/2014
4° Stormo - Grosseto - Cap. Corbi Debora
Il Colonnello Spuntoni e alla sua destra il Generale Gruber
Mercoledì 26 febbraio il Brigadier Generale Karl Gruber (Chief Air Staff delle Forze Armate austriache), ha effettuato una visita al 4° Stormo di Grosseto, unitamente ad una delegazione austriaca militare e civile.

L’Autorità austriaca, accompagnata dal Capo di Stato Maggiore del Comando Logistico dell’Aeronautica Militare, Generale di Brigata Aerea Stefano Fort, al suo arrivo presso il 4° Stormo è stata accolta dal Comandante, Colonnello Luca Spuntoni.


Dopo un breve indirizzo di saluto ed un briefing di presentazione dello Stormo, durante il quale sono stati illustrati i compiti istituzionali svolti dal Reparto, la sua organizzazione, gli impegni futuri e  l’alto livello tecnologico raggiunto dal velivolo in dotazione (F2000), il Colonnello Spuntoni ha invitato gli ospiti a visitare le diverse realtà dello Stormo.


La visita ha interessato il 904° Gruppo G.E.A. – Gruppo Efficienza Aeromobili dove viene effettuata la manutenzione e l’approntamento dei velivoli ed il 20° Gruppo O.C.U. - Operational Convertion Unit -, presso cui avviene la transizione sul velivolo F2000 di tutti i piloti della Forza Armata.

L’attività conoscitiva al 20° Gruppo  ha riguardato la Palazzina A.S.T.A. - Air Synthetic Training Aids, all’interno della quale sono presenti i simulatori di volo di ultima generazione e la sala equipaggiamento del Gruppo.
All’interno dell’hangar G.E.A. gli ospiti hanno infine potuto verificare da vicino le potenzialità dell’Eurofighter 2000, monoposto e biposto.

 

Il 4° Stormo, unitamente al 36° Stormo di Gioia del Colle ed al 37° Stormo di Trapani, svolge un ruolo importante nell’ambito del sistema di Difesa Aerea integrato che l’Aeronautica Militare assicura quotidianamente con i propri assetti, a salvaguardia dello spazio aereo italiano e per la sicurezza dell’intera popolazione.

 

 

 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.