Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Sindaci ed Associazioni AAA al 51° Stormo
Sindaci ed Associazioni AAA al 51° Stormo
16/09/2014
51° Stormo - Istrana - Cap. Marco Barone
Foto di gruppo
Venerdì 5 Settembre, il 51° Stormo ha ospitato una visita dei Sindaci dei Comuni del trevigiano che ospitano al loro interno Sezioni e Nuclei delle Associazioni Arma Aeronautica.
All’evento, oltre ai primi cittadini di numerose località della provincia di Treviso, accompagnati dalle rispettive rappresentanze di personale appartenente all’Associazione Arma Aeronautica, hanno preso parte anche numerose Autorità locali tra le quali il Prefetto di Treviso, dottoressa Maria Augusta Marrosu, il Questore, Dottor Tommaso Cacciapaglia, ed il Sindaco, Giovanni Manildo.

 

Dopo aver ricevuto gli ospiti il Comandante di Stormo, Colonnello Maurizio D’Andrea, ha tenuto una presentazione con la quale ha evidenziato le caratteristiche del Reparto e le molteplici attività in cui esso è coinvolto. Particolarmente gradita e interessante è stata la descrizione dell’impiego del sistema di ricognizione tattica Pod Reccelite grazie al quale i velivoli AMX del 51° Stormo sono in grado, tra l’altro, di assicurare la capacità operativa di ricognizione aerotattica. Infatti, grazie ai moderni sensori elettro-ottico ed infrarosso ad altissima risoluzione il velivolo è in grado di produrre immagini digitali del terreno sottostante con elevata definizione ed è in grado di trasmetterle via data-link alla stazione a terra in tempo reale. Questa capacità, è stata a lungo sfruttata nei teatri operativi, quali l’Afghanistan, nonchè per fornire un servizio alla collettività in casi di emergenza come ad esempio durante le recenti alluvioni che hanno colpito la Sardegna ed il territorio intorno a Modena.

 

A seguire gli ospiti hanno potuto ammirare da vicino il velivolo AMX ottenendo spiegazioni tecniche da parte di personale qualificato. La partecipazione dei primi cittadini all’iniziativa ha ancora una volta testimoniato come il 51° Stormo sia una realtà profondamente radicata nel territorio trevigiano nel quale vanta sia un forte legame con la popolazione sia rapporti di solida amicizia con le realtà istituzionali.

 

Il Col. D'Andrea illustra lo Stormo ai visitatori

 

Il Col. D'Andrea ed il Prefetto di Treviso, Dott.ssa Marrosu

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.