Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Manifestazione al 41° Stormo con la Naval Air Station
Manifestazione al 41° Stormo con la Naval Air Station
08/08/2014
41° Stormo - Sigonella (CT) - 1° M.llo Carmelo Savoca
La sfilata dei mezzi
Martedì 5 Agosto, si è svolta a Sigonella una manifestazione congiunta che ha interessato il 41° Stormo Antisom dell’Aeronautica Militare di Sigonella e la locale Naval Air Station (NAS) della Marina degli Stati Uniti d’America.
L’evento, denominato "National Night Out" (Giornata nazionale contro il crimine), è una manifestazione dedicata alla sicurezza e alla prevenzione del crimine e dell'uso di droghe, attraverso l’incontro delle Forze di Pubblica Sicurezza con l'intera Comunità della Base Aerea di Sigonella, con l’intento di sensibilizzare la cultura della legalità.
La manifestazione, come avviene tradizionalmente da diversi anni, è stata celebrata in contemporanea in tutte le città degli Stati Uniti e Basi con la presenza di personale USA.

 

Durante l'evento sono stati esposti veicoli, ci sono state esibizioni di unità cinofile, è stata effettuata una parata di mezzi militari, di polizia e pronto intervento, con la presenza di unità ippomontate della polizia municipale e di mezzi dei Vigili del Fuoco statunitensi.
La Naval Air Station della U.S. Navy occupa la parte ovest dell’aeroporto di Sigonella dal 1954 in seguito ad un accordo bilaterale Italia - Usa. La missione principale è quella di fornire supporto logistico alla componente USA presente nel Mediterraneo. Diversi sono i velivoli rischierati ed in transito tra cui: il C26, il C17, il P3 Orion, elicotteri Black Stallion, F16 ed F18 , A10, C5 Galaxy, C130 ed ultimi i velivoli a pilotaggio remoto.
I rapporti e le attività con la locale U.S. Naval Air Station sono improntati ad un profondo e convintissimo senso di collaborazione. Fondamentale risulta l’impulso dei vertici locali del Paese ospite, al fine di ottimizzare i rapporti fra le due componenti nazionali, che operano al meglio cooperando nell’ambito aeroportuale e nei rapporti con la Comunità locale e le Istituzioni.

 

La missione del 41° Stormo consiste nel contrastare la minaccia subacquea e navale e nel fornire il servizio di ricerca e soccorso in mare a lungo raggio a protezione delle principali vie marittime allo scopo di mantenere sotto controllo le unità navali subacquee e di superficie potenzialmente ostili. A queste attività si aggiungono il controllo del traffico mercantile nel Mediterraneo, nell'ambito delle operazioni "post 11 settembre" contro il terrorismo internazionale, ed il supporto alle attività volte al controllo dei flussi migratori dai quadranti meridionali del mediterraneo, garantendo giornalmente, con l'ausilio del velivolo Breguet 1150 Atlantic in dotazione, la copertura delle ampie aree d'interesse e consentendo la tempestiva localizzazione dei profughi in mare, l'allertamento degli organi preposti e garantendo al contempo un costante e pronto intervento S.A.R., in caso di sinistro marittimo e naufragio degli stessi.

 

 

 

 

 

 

 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.