Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > La Douhet premiata a Firenze
La Douhet premiata a Firenze
22/10/2014
Scuola Militare Aeronautica "Giulio Douhet" - Firenze
Capitano Antonio D’Avanzo
Una fase dell'evento
Mercoledì 15 Ottobre, la squadra di atletica della Scuola Militare G. Douhet, è stata premiata nello storico "salone de' Dugento" a Palazzo Vecchio, a Firenze, come migliore scuola per la somma dei punteggi realizzati nelle competizioni durante l'A.S. 2013-2014.
Il premio è stato consegnato dall'artista locale, Giuliana Signorini, autrice peraltro del quadro "Omaggio Floreale", donato alla Scuola. È stata una giornata all'insegna dello sport, con la partecipazione di Autorità locali, tra cui l'Assessore allo sport, giovani atleti emergenti, tra cui il giovane calciatore Bernardeschi, il Capitano della squadra femminile dell'Azzurra Volley, promossa quest'anno in serie A.
Il riconoscimento, istituito dalla Delegazione CONI di Firenze, viene annualmente attribuito agli atleti, tecnici e dirigenti sportivi protagonisti nella stagione.
Il premio, appunto, consiste in un quadro offerto dalla famiglia Signorini, quadro dipinto dalla madre Giuliana, in memoria della figlia Francesca, appassionata sportiva scomparsa prematuramente.
La Scuola "Douhet" si è qualificata come miglior Scuola della provincia di Firenze a livello sportivo dopo aver sommato tutti i punteggi delle vittorie ottenute nell’anno scolastico 2013/2014.
L’attività sportiva si inquadra all’interno delle attività principali svolte dalla Scuola Militare Aeronautica, lo sport infatti rappresenta un’opportunità di crescita sia fisica che mentale, essendo un’attività di aggregazione e confronto per gli allievi.

 

 

 

 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.