Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > In volo con l'Atlantic
In volo con l'Atlantic
09/06/2014
Ufficio Generale per la Comunicazione - Ufficio Pubblica Informazione
Il velivolo BR-1150 Atlantic del 41° Stormo
Sabato 7 Giugno, le telecamere di Rai News 24 sono salite a bordo di un velivolo BR-1150 Atlantic del 41° Stormo Antisom dell’Aeronautica Militare di Sigonella (CT), durante una missione operativa condotta nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum.
Nel corso delle circa 10 ore di attività di ricerca e soccorso, il velivolo dell'Aeronautica Militare ha identificato 8 gommoni e un' imbarcazione con oltre 1000 migranti a bordo.

 

Venerdì 6 Giugno, sempre un Atlantic, aveva già identificato un gommone con migranti a bordo in precarie condizioni di navigabilità e galleggiamento, attivando il soccorso da parte dell’unità di mare più vicina, la nave della marina americana "USS Leyte Gulf".
Il velivolo Atlantic, grazie all'elevata velocità ed autonomia, consente a tutti i mezzi navali operanti in zona, di avere una situazione dettagliata dei natanti avvistati, permettendo un proficuo coordinamento delle operazioni di assistenza da parte delle unità navali.
 

L'Atlantic del 41° Stormo opera con equipaggi misti dell’Aeronautica e della Marina ed è stato specificamente realizzato per operare in ambiente marittimo allo scopo di perlustrare - volando e bassa quota - grandi spazi grazie all'elevata autonomia e raggio d'azione. Le attività di ricerca sono svolte mediante l'utilizzo del radar di bordo ottimizzato per la ricerca di obiettivi sulla superficie del mare e con l'ausilio di tre operatori di bordo, come vedette, dotati di binocoli diurni e notturni. In caso di avvistamento, l'Atlantic può segnalare la posizione dei naufraghi con artifizi illuminanti per la notte o fumogeni per il giorno e lanciare un battello pneumatico autogonfiabile, nell'attesa dell'arrivo dei mezzi di soccorso di superficie.
La missione del 41° Stormo consiste nel contrastare la minaccia subacquea e navale e nel fornire il servizio di ricerca e soccorso in mare a lungo raggio a protezione delle principali vie marittime allo scopo di mantenere sotto controllo le unità navali subacquee e di superficie potenzialmente ostili. A queste attività si aggiungono il controllo del traffico mercantile nel Mediterraneo, nell'ambito delle operazioni "post 11 settembre" contro il terrorismo internazionale, ed il supporto alle attività volte al controllo dei flussi migratori dai quadranti meridionali del mediterraneo, garantendo giornalmente la copertura delle ampie aree d'interesse e consentendo la tempestiva localizzazione dei profughi in mare, l'allertamento degli organi preposti e, al contempo, un costante e pronto intervento di soccorso, in caso di sinistro marittimo e naufragio.

  

 Rai News del  07.06.2014 delle ore 09.25

  

 Rai News del  07.06.2014 delle ore 15.40

 

 Rai News del 07.06.2014 delle ore 20.30

 

 

 

 

 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.