Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Il corso CPO2 diventa internazionale
Il corso CPO2 diventa internazionale
04/06/2014
COA - Poggio Renatico (FE) - Col. Paolo Bressan
Foto di gruppo
Venerdì 30 Maggio, si è concluso, presso l’Air Operation Training Center (AOTC) del Comando Operazioni Aeree (COA) di Poggio Renatico (FE), il Corso intermedio di Preparazione alle Operazioni aeree.
Il CPO2 ha lo scopo di istruire gli Ufficiali, di diversi ruoli e categorie, prevedibilmente destinati a ricoprire incarichi di responsabilità in una struttura di Comando e Controllo per le operazioni aeree sia in ambito nazionale che multinazionale. In particolare, il corso fornisce le nozioni necessarie all’elaborazione della documentazione operativa del JFACC (Joint Force Air Component Command) utilizzando la metodologia dell’Operational Planning Process (OPP).

 

Per la prima volta il CPO2 è stato condotto in lingua inglese, in modo da poter meglio preparare i frequentatori a impieghi operativi di carattere internazionale. Tale nuova linea d’azione, pianificata in seno all’AOTC, ha visto il supporto diretto – a consolidamento di un rapporto di collaborazione di lunga data - di personale istruttore del CASPOA, il Centro di Eccellenza della NATO con sede a Lione (Francia) che rappresenta l’omologo dell’AOTC nel contesto dell’Alleanza.

 

Il personale italiano formato nell’ambito del corso appena concluso sarà selezionato per la successiva partecipazione alla Virtual Flag 2014, la principale esercitazione simulata dell’Aeronautica Militare, finalizzata a verificare le capacità della Forza Armata ad attivare un JFAC, inserito in una struttura NATO, per pianificare, dirigere e condurre una campagna aerea in un contesto di Crisis Response Operation - CRO. 
 

Quest’anno la Virtual Flag assumerà una marcata connotazione Interforze confluendo, insieme all’esercitazione Eagle Joker 14 del Nato Rapid Deployable Corps (NRDC) di Solbiate Olona, nell’esercitazione Joint Eagle 2014.
La missione dell’AOTC è di preparare e qualificare il personale della Forza Armata per i delicati compiti di Comando e Controllo delle Operazioni aeree da svolgere in seno a strutture complesse come il JFACC in contesti nazionali e multinazionali (NATO, UE, ONU, coalition of the willings).

 

Una fase del corso

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.