Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Il Politecnico di Bari in visita al CSV
Il Politecnico di Bari in visita al CSV
13/03/2014
Centro Sperimentale di Volo - Pratica di Mare (RM) - Magg. Alessandra Bandiera
La consegna del Crest al Rettore del Politecnico di Bari
Giovedì 6 Marzo, una delegazione del Politecnico di Bari, composta dal Rettore, Eugenio Di Sciascio e dal Prof. Vito Albino, ha visitato il Centro Sperimentale Volo (CSV) di Pratica di Mare (RM).
Al loro arrivo i due accademici, accompagnati dal Colonnello Marco Nardini, Capo Ufficio "Politica Spaziale Aeronautica" dello Stato Maggiore Aeronautica, sono stati accolti dal Generale di Divisione Aerea Fabio Molteni, Comandante del CSV, e dai Capi dei Reparti sui quali si articola il Centro.

 

Dopo il saluto iniziale, la delegazione ha assistito alla proiezione di un filmato riguardante le origini del Centro e le attività istituzionali che il CSV conduce attraverso i suoi quattro reparti. Il filmato è stato il punto di partenza per il successivo approfondimento sulle capacità del dipendente Reparto Sperimentale Volo (RSV).
In particolare il CSV, nell'ambito delle attività del settore aerospaziale di propria competenza ed interesse, intravede nella cooperazione con il mondo universitario un'opportunità di mutua crescita mediante la condivisione di esperienze e l'avvio di iniziative congiunte per lo studio, lo sviluppo e la sperimentazione di tecnologie innovative.
Nel corso degli anni, il CSV ha maturato competenze sempre più articolate nel settore aeronautico, aerospaziale ed astronautico, sia mediante addestramento e qualifiche di personale di Forza Armata (piloti, ingegneri, medici, chimici), sia attraverso un coinvolgimento diretto in alcune missioni spaziali con proprio personale, divenuto successivamente astronauta, ed in supporto ad esperimenti in microgravità per la Stazione Spaziale Internazionale.

 

Il Reparto, peraltro, sta costituendo un Gruppo Ingegneria per l'Aerospazio, con il duplice scopo di esplorare e valutare le capacità offerte dal segmento spaziale della Difesa per supportare le capacità operative irrinunciabili dell'Aeronautica Militare ed espandere la competenza dal tradizionale dominio aeronautico a quello aerospaziale (che si estende da 60 Kft a 100 Km). Dal canto suo, il Politecnico di Bari promuove, realizza e coordina attività di ricerca mirate allo sviluppo e alla diffusione della ricerca scientifica e tecnologica applicata anche al campo spaziale e aerospaziale.
L'incontro ha posto le basi per una serie di possibili iniziative di collaborazione che potrebbero concretizzarsi nel breve periodo in un "memorandum of understanding" per lo scambio di competenze e la mutua valorizzazione di conoscenze come sistema Paese.
 

Il C.S.V. riunisce sotto un unico comando tutti gli enti di studio e sperimentazione dell'Aeronautica Militare. L'Ente si struttura su quattro reparti: Reparto Sperimentale Volo, Reparto Chimico, Reparto Armamento, Reparto Medicina Aeronautica e Spaziale; è l'unico Ente delle Forze Armate titolato a svolgere attività di Sperimentazione a Terra ed in Volo, fornendo le evidenze tecniche necessarie per la certificazione operativa di sistemi ed armamenti di bordo. Il C.S.V. ha ottenuto il rinnovo della certificazione di qualità ISO 9001.

 

L'incontro con il Comandante del CSV ed i Capi Reparto

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.