Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Il JFC della NATO a Shindad
Il JFC della NATO a Shindad
17/01/2014
Regional Command West – Herata (Afghanistan) - Ten. Ubaldo Fiorillo
Il Generale Domröse con il personale dell'Aeronautica Militare di Shindad
Lunedi 13 Gennaio, il Generale Hans-Lothar Domröse ha visitato l’Italian Air Advisory Team (A.A.T.) dell’Aeronautica Militare che opera sulla Base aerea afgana di Shindand.
Il Colonnello Mignogna, Comandante del Team, ha illustrato nel corso di un briefing le attività che vengono svolte per la costituzione di una Forza Aerea afgana professionale, autonoma e sostenibile nel tempo. I militari italiani operano nell’ambito della missione del Nato Air Training Command – Afghanistan (NATC-A) con un Team di advisors, composto da 35 militari, fra Ufficiali, Sottufficiali e per la prima volta graduati di truppa, che mettono a disposizione dei colleghi afgani la propria esperienza, in ogni settore di attività di uno Stormo.

 

Al termine della visita, il Generale Domröse si è detto impressionato dalla varietà di specializzazioni che sono oggetto di advising e che coprono ogni aspetto della vita di uno Stormo e dalle difficoltà oggettive nel portare a termine tale obiettivo. Il  Generale ha quindi espresso a tutto il personale il vivo apprezzamento per l’importante lavoro che quotidianamente viene svolto al fine di permettere alle Forze Armate afgane di proseguire in maniera autonoma la loro missione.

 

L’ Italian Air Advisory Team è una unità dell’Aeronautica Militare italiana che, dal 2 Novembre 2010, opera nell’ambito della Nato Air Training Command – Afghanistan (NATC-A). In particolare, il team dell’Aeronautica Militare opera presso la Base aerea afghana di Shindand, all’interno dell’838th Air Expeditionary Advisory Group (AEAG) delle forze aeree statunitensi che, unitamente agli omologhi gruppi dislocati a Kabul e Kandahar, costituisce la struttura operativa del Comando NATC-A.
Gli advisors dell’Aeronautica Militare, unitamente ai partner americani ed ungheresi presenti a Shindand, hanno il compito di sviluppare e consolidare la locale leadership afghana per gestire in autonomia lo Shindand Air Wing (SAW), ovvero l’unità dell’Afghan Air Force (AAF) designata quale polo addestrativo di spicco dell’intera aeronautica afghana. Nello specifico, il personale italiano, proveniente da diversi Reparti dell’Aeronautica Militare, svolge attività di advising finalizzata allo sviluppo di autonome capacità gestionali ed abilità tecnico-professionali in tutti i settori tipici di uno Stormo di volo o di un'Unità addestrativa: operazioni aeree, logistica, gestione amministrativa e finanziaria, gestione delle infrastrutture, previsioni metereologiche, firefighting, force protection, maintenance, food service, billeting e medical clinic.

 

 

 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.