Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Il Direttore della DIPMA in Afghanistan
Il Direttore della DIPMA in Afghanistan
22/07/2014
Train Advise Assist Command West - Afghanistan
Una fase della visita del Generale Corsini
Il Generale di Squadra Aerea Roberto Corsini, Direttore della Direzione per l’Impiego del Personale Militare Aeronautica (DIPMA), si è recato nei giorni scorsi a Herat dove ha incontrato il Comandante del contingente italiano in Afghanistan, il Generale Manlio Scopigno, con il quale ha discusso dell’andamento della missione e dei suoi futuri sviluppi.

 

Successivamente, il Generale Corsini, accompagnato dal Colonnello Michele Morelli, Comandante della Joint Air Task Force (la componente aerea nazionale ed interforze del Train Advise Assist Command West) ha incontrato il personale in azzurro dell’unità di cui fanno parte il gruppo di volo "Albatros" (che impiega aerei da trasporto tattico C-130 J e da guerra elettronica EC-27 J JEDI della 46^ Brigata Aerea di Pisa) e il gruppo di volo "Astore" (del 32° Stormo di Amendola) che opera con i velivoli a pilotaggio remoto MQ-9A "Predator B".

 

Il Generale Corsini si è poi recato a Shindand dove opera il personale dell’Italian Air Advisory Team, l’unità dell’Aeronautica Militare italiana incaricata di sviluppare e consolidare la locale leadership afghana nel gestire autonomamente lo Shindand Air Wing, il polo addestrativo d’eccellenza dell’intera aeronautica afghana.
Il Generale Corsini, accompagnato da una delegazione della DIPMA, è stato accolto al suo arrivo dal Colonnello Livio Generali, Comandante dell’VIII Air Advisory Team, che ha illustrato come il team di advisors italiani operi congiuntamente alle componenti statunitense e ungherese nell’ambito della missione del Nato Air Training Command – Afghanistan (NATC-A), per supportare la costituzione di una forza aerea afghana professionale, autonoma e sostenibile nel tempo.
Durante la visita, il Direttore della DIPMA ha assistito a diverse sessioni di advising, valutando sul campo l’impegnativo lavoro quotidiano del team, ed ha potuto provare in prima persona il modernissimo simulatore di volo dell’elicottero Mi-17.

 

Il Generale Corsini ha poi incontrato il Colonnello dell’U.S.A.F. Daniel Lasica, Comandante dell’838th Air Expeditionary Advisory Group, dal quale il team A.M. dipende e col quale condivide la missione.
Il Colonnello Lasica ha espresso il suo apprezzamento per l’impegno e la professionalità dimostrata dai diversi team italiani che si sono succeduti sulla Base di Shindand, rimarcandone la capacità di operare in sinergia con i membri della coalizione.
 

Al termine della visita, il Generale Corsini ha voluto esprimere parole di apprezzamento al Colonnello Generali e al suo team dichiarando: "Ognuno di voi proviene da un diverso Reparto dell’Aeronautica Militare e, ciononostante, avete costituito da subito un team affiatato, professionale ed efficace; la nostra Forza Armata ha tali capacità: continuate con tenacia e passione nella difficile missione che vi é stata assegnata e siatene orgogliosi".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.