Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Il Comandante della Squadra Aerea al 32° Stormo
Il Comandante della Squadra Aerea al 32° Stormo
10/03/2014
32° Stormo - Amendola (FG) - Cap. Roberto Berardi
Il Col. Oballa presenta il proprio Staff
Mercoledì 26 Febbraio, il Comandante della Squadra Aerea, Generale Maurizio Lodovisi, accompagnato dal Comandante delle Forze da Combattimento, Generale di Brigata Aerea Nicola Lanza de Cristoforis ha effettuato una visita conoscitiva al 32° Stormo di Amendola (FG).
Accolto al suo arrivo dal Colonnello Michele Oballa, Comandante del 32° Stormo, il Generale Lodovisi, ha visitato varie articolazioni del Reparto, allo scopo di conoscere le attività in corso e le predisposizioni in atto per affrontare gli imminenti impegni futuri.

 

Successivamente, durante un dettagliato briefing predisposto per la particolare circostanza, il Colonnello Oballa ha fornito un esaustivo quadro della realtà attuale nella quale si trova ad operare lo Stormo, descrivendo gli adempimenti logistici ed operativi in atto e quelli di prossima realizzazione, propedeutici all’entrata in linea operativa del nuovo velivolo di 5^ generazione, Joint Strike Fighter (J.S.F.).
Inoltre, particolare attenzione è stata posta sulla realtà operativa del 28° Gruppo Volo dotato degli Aeromobili a Pilotaggio Remoto (A.P.R.) "Predator". Il Colonnello Oballa ha dettagliato sull’attuale attività condotta dal Gruppo alla luce dei nuovi impegni operativi sostenuti e su quelli di futura realizzazione.

 

Il Generale Lodovisi, congratulandosi ed esprimendo vivo apprezzamento per il lavoro svolto quotidianamente da tutto il Reparto, ha voluto sottolineare come "il JSF ed il Predator rappresentano il futuro", rimarcando inoltre che "tutto lo Stormo e l’intera Forza Armata non possono perdere questa scommessa".
Firmando come da tradizione l’Albo d’Onore, il Comandante della Squadra Aerea ha ribadito il proprio apprezzamento per le attività che vedono coinvolto il personale del 32° Stormo, spronandolo ad avere come costante obiettivo il raggiungimento di sempre maggiori successi e fortune.

 

 

 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.