Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Il Capo di SMA riceve il premio “Fausto Cecconi”
Il Capo di SMA riceve il premio “Fausto Cecconi”
17/03/2014
Ufficio Generale per la Comunicazione - Ufficio Pubblica Informazione
Il Capo di SMA mentre riceve il premio
Lunedì 17 Marzo, presso Palazzo Aeronautica a Roma, il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa, ha ricevuto il premio "Fausto Cecconi", Medaglia d’Oro al Valor Aeronautico e Sciabola d’Onore del primo corso "Aquila" (anno 1923).

 

Dopo aver incontrato il Presidente dell'Associazione Arma Aeronautica, Gen. S.A. (r) Sciandra, per un breve saluto, il Generale Preziosa ha ricevuto la delegazione dell'A.A.A. di Monterotondo - Mentana, guidata dal Presidente dell'Associazione, Generale (r) Aldo Del Sordo, che ha ufficialmente consegnato il riconoscimento con la seguente motivazione: "Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare [...] attraverso un'incessante, appassionata ed incondizionata azione di leadership e confermata e lungimirante capacità decisionale, ha promosso lo sviluppo di straordinarie e variegate iniziative ai più alti e impegnativi livelli in Italia ed all’estero, contribuendo ad assicurare all’Aeronautica Militare un posto di primissimo piano nel vasto ed articolato panorama internazionale".

 

Il premio "Fausto Cecconi" è stato istituito dall’Associazione Arma Aeronautica (A.A.A.) di Monterotondo - Mentana nel 2004, con il patrocinio della Presidenza Nazionale dell’A.A.A., in occasione del centenario della nascita del Capitano pilota Fausto Cecconi, scomparso prematuramente il 19 marzo 1931 mentre era alla guida di un Savoia-Marchetti S.64 precipitato in mare nei pressi di Marina di Pisa a seguito dell’esplosione provocata da un accumulo di vapori infiammabili.

 

 

 

 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.